Legge Boyle-Mariotte

La legge di Boyle-Mariotte, o anche chiamata legge di Boyle, sono postulati che furono eseguiti indipendentemente dai fisici Robert Boyle nel 1662 e Edme Mariotte nel 1676. Questa legge appartiene alle chiamate: leggi del gas, che associa il volume e la pressione di una quantità specifica di gas contenuto a una temperatura continua.

Legge Boyle-Mariotte

Questa legge determina quanto segue:

La pressione esercitata da una forza chimica è inversamente proporzionale alla massa del gas, purché la sua temperatura rimanga permanente. Ciò significa che, se il volume dovesse aumentare, la pressione calerebbe e se la pressione aumentasse, il volume calerebbe.

Questa legge fu inizialmente proposta da Robert Boyle nell'anno 1662 . Edme Mariotte, da parte sua, attraverso la sua ricerca, ha anche raggiunto la stessa conclusione di Boyle, tuttavia la pubblicazione del suo lavoro è stata possibile solo nell'anno 1676. È per questo motivo che questa legge appare in molti testi con il nome di entrambi gli scienziati.

Ora, per dimostrare la sua teoria, Boyle eseguì il seguente esperimento : iniettò gas in un contenitore con un pistone e verificò le diverse pressioni che si manifestavano quando il pistone veniva abbassato, dal momento che, facendo ciò, la pressione sul gas aumentava proporzionalmente, al calo del suo volume.

Per quanto riguarda il suo campo di applicazione, il suo uso più frequente è nell'area delle immersioni, dove attraverso l'applicazione della legge è possibile specificare la durata di un contenitore pieno di aria compressa e la sua produttività ad una certa profondità. .

Va aggiunto che questa legge, insieme alla legge di Graham e alla legge di Charles e Gay Lussac, integra le leggi dei gas e che spiegano il comportamento di un gas ideale. Queste tre leggi possono essere generalizzate nell'equazione generale del gas.

È importante ricordare che sebbene lo studio delle caratteristiche dei gas possa avere scarso valore e interesse per alcuni, si dovrebbe considerare il fatto che l'evoluzione tecnologica è stata possibile, in gran parte, a causa della saggia capacità di manipolare questi elementi, a partire dal dominio degli oceani allo spazio.

Raccomandato

Colonna giornalistica
2020
seduttore
2020
Leadership carismatica
2020