lattosio

Il lattosio è uno zucchero o disaccaride presente in tutto il latte dei mammiferi : mucche, capre, pecore e esseri umani, e può essere trovato anche in molti alimenti preparati. Lattosio chiamato zucchero del latte (C12, H22, O11) composto da glucosio e galattosio . È un carboidrato presente nel latte dei mammiferi e fornisce energia ai bambini durante i primi mesi di vita. È costituito da glucosio e galattosio, che vengono assimilati separatamente nel corpo grazie a un enzima chiamato lattasi che si trova nell'intestino.

lattosio

Il corpo umano è preparato organicamente per assorbire correttamente il lattosio . Per questo ha un enzima chiamato lattasi ; Ma se questo è assente, a causa di problemi intestinali (prodotti dall'intestino tenue), l'uomo soffre di quella che viene chiamata intolleranza al lattosio, che può essere temporanea, se il problema è suscettibile di cure e cure; o irreversibile se la patologia è genetica.

Quest'ultimo è frequente in età adulta e molti scienziati sostengono che il latte non dovrebbe essere consumato dopo lo svezzamento e che gli esseri umani, come altri animali, non sono preparati a bere latte di altre specie diverse dalla propria. Nei bambini è difficile se non hanno patologie o non sono prematuri avere questa intolleranza al latte materno .

Come alimento adatto, il latte è una secrezione biancastra che è una secrezione delle ghiandole mammarie presenti nei mammiferi, essendo proprio questa la sua capacità di definizione e avendo la principale funzionalità della nutrizione di bambini o giovani fino a quando non riescono a digerire altro tipo di cibo.

Consente inoltre la protezione del tratto gastrointestinale, essendo una delle prime difese immunologiche contro agenti infiammatori, tossici e patogeni che si verificano nei diversi processi di acquisizione di energia, in particolare per quanto riguarda la metabolizzazione di insulina e glucosio, oltre a preparare cibi futuri da digerire.

L'intolleranza al lattosio è un'intolleranza alimentare allo zucchero del latte . Se l'intestino tenue smette di produrre l'enzima che trasforma il lattosio (lattasi) o lo produce in piccole quantità, non sarà in grado di digerire il lattosio o solo parzialmente. I sintomi che indicano un deficit di lattasi sono generalmente mal di stomaco, diarrea e flatulenza. Quando il consumo di latte o latticini provoca questo tipo di disagio, parliamo di intolleranza al lattosio.

Raccomandato

bioma
2020
tossicologia
2020
Nabo
2020