lastra

Secondo quanto affermato in varie fonti, la lastra vocale deriva dal Celtolatin "lausia", che significa "lastra" di origine ispanica . La lastra è intesa come una pietra piatta o piatta, di piccolo spessore ma di grande dimensione, generalmente scolpita, la cui funzione è quella di coprire o chiudere qualcosa in particolare, cioè può essere utilizzata allo scopo di pavimentare pavimenti e rivestire pareti. Pertanto possiamo anche ottenere la lastra di fondazione, che è una superficie generalmente utilizzata nell'area dell'ingegneria civile, di calcestruzzo utilizzato allo scopo di sostenere un edificio .

lastra

pubblicità

Questo tipo di fondazione superficiale ha un comportamento eccellente in quelle terre che non sono molto omogenee, il che dovrebbe essere notato, con un altro tipo di fondazione potrebbero verificarsi insediamenti differenziali. Esistono diversi tipi di lastre, che tra le più semplici sono le lastre a spessore costante; ci sono anche lastre nervate che sono più spesse, secondo la direzione delle pareti o delle file di pilastri. Quindi si può dire che questo tipo di piastra a base di cemento è supportata su un determinato terreno, per aiutare a distribuire il peso e i carichi che possono essere generati nell'edificio sulla superficie di supporto.

Inoltre è chiamato o è assegnato lastra, a quella roccia o pietra, generalmente di grandi dimensioni, ma sottile e piatta che copre una tomba o sepolcro dove giace un cadavere . Un altro possibile significato per il termine lastra descrive le trappole composte da piccole lastre, per poter cacciare roditori o uccelli .

Raccomandato

Lúdico
2020
permeabile
2020
antipasto
2020