Lancio del proiettile

È una disciplina sportiva che consiste nel lanciare una palla di metallo pesante verso un punto indiscusso, provando a farlo ad una velocità molto elevata, accumulando punteggi se va molto oltre il punto in cui è stata inizialmente lanciata. È uno degli sport ufficialmente inclusi nei Giochi olimpici.

Lancio del proiettile

Per lo più, gli uomini gestiscono una sfera di almeno 7, 26 kg, un fatto che può variare a seconda dell'età in cui l'individuo è, perché, se è in adolescenza o professa un'età più giovane, possono gestire da 5 kg fino a 6 kg; Nel caso delle donne, è consentito l'uso di sfere da 4 kg, tuttavia può essere inferiore se si è più giovani, essendo il peso di 3 kg.

Una delle prime menzioni storiche che includono il lancio di un proiettile, risale all'VIII secolo a.C., durante i Giochi funebri tenuti in memoria di Patroclo. Lo sport praticato oggi, è stato sviluppato dalle dimostrazioni di forza svolte in Irlanda e Scozia . Anche, lo spazio in cui il giocatore si stabilisce per eseguire il lancio, si è evoluto nel corso dei secoli, diventando un rettangolo da utilizzare, al momento, un cerchio disegnato con calce.

L'area di caduta o insediamento è caratterizzata dall'avere 34º dal settore di lancio; questo dal 2004, poiché i titoli sono stati sottratti nel corso dei decenni. Inoltre, è coperto da erba e terra, per creare una sorta di equilibrio tra il cemento dell'area in cui viene lanciata la palla .

Raccomandato

Ermete
2020
Honestidad
2020
Cura di sé
2020