karma

Il karma è una voce dal sanscrito che significa azione o fatto, è una legge fondamentale per l'induismo e il buddismo, che governa le reincarnazioni successive di una persona, condizionando gli eventi e le circostanze che lo influenzano nella sua vita in base ad azioni positive accumulate e negativo, che ha eseguito nelle vite precedenti, queste azioni hanno contribuito a creare quello che oggi viene chiamato il dharma di un individuo o compiti "assegnati" in questa vita. Il concetto di karma viene quindi considerato come la legge di causa-effetto applicata alla vita umana ; cioè, ciò che siamo è determinato da ciò che eravamo e da ciò che saremo oggi. Le parole di un buddista definiscono che il piacere e il dolore derivano dalle nostre azioni passate; "Se agisci bene, andrà tutto bene." "Se sbagli, tutto andrà storto . "

karma

La credenza nel karma, che può essere fatta risalire all'Upanisad, è accettata da tutti gli indù, sebbene differiscano su molti punti: alcuni aspirano ad accumulare buon karma e buona rinascita, ma altri, considerando che tutto il karma è cattivo, cercano di liberarlo dal processo di rinascita ( samsara ); alcuni credono che il karma stabilisca tutto ciò che accade a uno, mentre altri attribuiscono un ruolo più importante al destino, all'intervento divino o allo sforzo umano .

Il karma appare in tre aspetti: Sanchita, che è la somma o il risultato degli atti commessi nelle precedenti incarnazioni; Prarabda, che sono gli atti dell'attuale incarnazione, che sono soggetti all'influenza della vita precedente e all'esercizio del libero arbitrio in questo; e Agami, che sono atti futuri, non eseguiti. Pertanto, il progresso dell'anima da un'incarnazione all'altra, è condizionato dalla miscela di libero arbitrio, karma e destino.

Raccomandato

Radio Script
2020
gatto
2020
Soberanía
2020