Jitanjáforas

Una jitanjáfora è una manifestazione poetica creata sulla base di parole o espressioni inventate e prive di significato, che sono generalmente create dalla musicalità e dal suono dei fonemi, assumendo significato e significato all'interno della poesia.

Jitanjáforas

L'autore di questo tipo di composizione letteraria fu lo scrittore e umanista messicano Alfonso Reyes, che prese la parola per una poesia del poeta cubano Mariano Brull, dove si diverte con i suoni, inventando parole insignificanti. esempio:

Filiflama lode cundre

ala di linea aliproidale

alveolea jitanjáfora

liris salumba salífera. ”

Da allora Reyes iniziò a collezionare jitanjáforas e dopo aver curato alcuni articoli, iniziò a scrivere lettere da tutto il mondo; Il jitanjáforas divenne così famoso negli anni trenta che il dizionario della Royal Spanish Academy (RAE), inserì il termine nel suo dizionario .

È interessante mostrare che la maggior parte delle espressioni usate nella jitanjáfora sono associate all'infanzia; e sebbene non siano esclusivamente per bambini, di solito amano i più piccoli, proprio per il loro aspetto musicale.

Caratteristiche di base di un jitanjáforas:

Sono parole che non cercano un fine utile, poiché giocano da sole.

L'umorismo è uno dei suoi componenti più efficaci.

Sono creati sulla base di musicalità, ritmo e creatività uditiva . Essere il suono l'elemento più importante.

Ha un aspetto musicale giocoso .

Ecco un frammento di un jitanjanforas:

Carabanda

Carabanda scolastica

varietà di carabanda.

Con un sorriso ad acquerello

Chi ha insegnato anche i denti.

...

Carabanda quadrata

il carabanda accade passa

Sta giocando sulle terrazze

Con Popcorn.

Di: Karina Echevarría

Raccomandato

pompiere
2020
carta
2020
mnemonici
2020