jazz

Il jazz è un genere musicale emerso alla fine del XIX secolo negli Stati Uniti e si diffuse immediatamente in tutto il mondo nel corso del XX secolo. Tra le sue caratteristiche salienti c'è la sua improvvisazione e il ritmo molto marcato che presenta. Questa corrente musicale, in particolare identificata con la razza nera, ha avuto una costante assimilazione di altre tendenze musicali, anche le più strane, e si è anche mescolata con altri generi, generando altre correnti musicali molto popolari come il rock and roll e che in seguito si sono evolute da indipendentemente dal jazz.

jazz

Nei primi anni del suo aspetto, il suo nome variava tra i seguenti; Jaz, jas, jasz e jascz, mentre per quanto riguarda l'origine del termine non ci sono nemmeno certezze, poiché alcuni indicano che proviene dall'Africa, altri dal mondo arabo e altri dicono che appartiene a Vaudeville. Anche il termine è stato collegato al sesso nel gergo americano.

Il primo album jazz fu registrato a New York nel 1917 dalla band originale Dixeland, considerata la formazione pionieristica quando si arrivò alla diffusione del jazz a un livello enorme.

Pertanto, la caratteristica fondamentale di questo tipo di genere è l'interpretazione delle performance senza leggere la partitura, ovvero l'improvvisazione è la base e la ragion d'essere del jazz. Nel jazz, l'improvvisazione suppone che l'interprete in questione ricrea liberamente il soggetto in ogni performance sulla base di una certa struttura armoniosa, cioè nel jazz la musica cade più su chi si esibisce che su chi compone . Nel frattempo, è stata questa domanda di improvvisazione che da un lato ha sostanzialmente differenziato il jazz da altri stili musicali, come la musica classica e anche ciò che ha generato che si è allontanato da una presenza commerciale di tipo massiccio.

Tradizionalmente, il jazz viene eseguito attraverso formazioni musicali in cui spicca un singolo strumento accompagnato da una sezione ritmica e uno strumento armonico. Lo stesso può essere variabile, cioè di solisti senza accompagnamento, attraverso trii, quartetti e le cosiddette Big Band .

Alcuni dei suoi artisti più importanti sono stati: Louis Armstrong, Jelly Roll Morton, Sidney Bechet, Buddy Bolden, King Oliver.

Raccomandato

fantasma
2020
piombo
2020
quantistico
2020