IVA

L'IVA è l'acronimo del termine "imposta sul valore aggiunto" o "imposta sul valore aggiunto", si tratta di un'imposta che viene concessa a un determinato Stato, dopo aver acquisito o acquistato i prodotti; A causa dei diversi beni e servizi che la legge esonera pagando in alcune o in ciascuna delle commercializzazioni. Cioè, si tratta di un'imposta sul consumo, che viene pagata per il valore che garantiamo ai prodotti o servizi che abbiamo acquisito . Il dizionario della Royal Academy spagnola espone l'abbreviazione IVA come quella imposta sui consumi che registra accordi commerciali, importazioni, servizi tra molti altri.

IVA

Questo onere fiscale sul consumismo è adattato in diversi paesi e generalizzato nell'Unione europea . L'IVA è un'imposta indiretta sul consumo, cioè è finanziata dal cliente finale; un'imposta diretta può essere definita come l'imposta che non viene riscossa dalla tesoreria direttamente dal contribuente o dipendente. L'IVA viene riscossa dal commerciante in un determinato momento della transazione commerciale, ovvero al momento dello scambio di beni e servizi.

Ogni venditore intermedio ha il diritto di rimborsare l'imposta sul valore aggiunto che ha pagato ad altri venditori che lo seguono nella successione di marketing, deducendola dall'importo dell'IVA riscossa dai suoi clienti, dovendo pagare l'importo al tesoro . Gli ultimi consumatori sono quelli che sono costretti a pagare l'IVA senza il diritto al rimborso e l'autorità fiscale ha il compito di controllarla, costringendo l'organizzazione o la società a fornire la prova della vendita al consumatore finale e ad aggiungerne copie alla contabilità. in un'azienda .

Raccomandato

cariatide
2020
staffe
2020
Postura
2020