Istologia Vegetale

L'istologia vegetale è una branca della biologia responsabile dell'analisi dei tessuti vegetali. Un tessuto è un insieme di cellule con funzioni specifiche. Ogni organo che integra una pianta è costituito da una varietà di tessuti. In questo senso, l'istologia vegetale cerca di analizzare tutto ciò che riguarda l'origine, la morfologia, la struttura e le funzioni dei diversi tipi di cellule, nonché gli elementi extracellulari che li compongono.

Istologia Vegetale

A seconda della funzione dei tessuti, sono classificati in:

  • Primari o embrionali, da cui derivano i cosiddetti tessuti " meristematici ", questi tessuti sono responsabili della crescita della pianta in lunghezza o spessore. Le cellule che compongono questi tessuti sono caratterizzate dall'essere molto piccole, con una forma regolare, un grande nucleo, pareti cellulari molto sottili e si riproducono attivamente.
  • Adulti o permanenti, in essi sono i tessuti: fondamentali, protettivi, conduttivi, elaborazione e supporto .
  • Tessuti fondamentali: sono responsabili della nutrizione della pianta e dell'accumulo di riserve.
  • Tessuti protettivi : sono quelli che compongono la parte esterna delle piante e sono responsabili della sua protezione dagli agenti esterni . Questo tessuto epidermico copre radici, steli e foglie, protegge la zona aerea della pianta dalla disidratazione e rende possibile l'assorbimento di acqua e sostanze nutritive dal sottosuolo.
  • Tessuti di conduzione: questi tessuti sono responsabili del trasporto di sostanze nutritive che vanno dalla zona della radice alle foglie o viceversa.
  • Tessuti di produzione: sono costituiti da un insieme di cellule sparse in altri tessuti, che formano alcune sostanze che sono considerate materiale di scarto per la pianta.
  • Tessuti di supporto: la sua missione è offrire consistenza e durezza alla pianta. Sono tessuti che strutturano lo scheletro della pianta e lo mantengono in posizione verticale.

L'istologia vegetale è un campo di significativa importanza per la biologia poiché attraverso di essa è possibile conoscere ciascuno dei tessuti che compongono una pianta, così come i suoi corrispondenti organi vegetali che consentono alla pianta di crescere e svilupparsi correttamente.

Raccomandato

Marketing bancario
2020
Leadership paternalistica
2020
liberalismo
2020