Io deum

Il Te Deum, noto in spagnolo come "A ti, Dios", è uno dei primi inni cristiani conosciuti . È comune che questo venga recitato nelle comunità monastiche durante la liturgia delle ore, l'insieme di preghiere e preghiere ufficiali delle chiese cattoliche, ortodosse e anglicane al di fuori delle messe; tuttavia, questo è ampiamente noto per essere la tradizionale liturgia del Ringraziamento o nei momenti di festa. È intonato allo stesso modo nelle masse celebrate in occasioni speciali, come quelle per la canonizzazione o quando viene eletto un Papa (i cardinali sono incaricati di cantare la canzone e, più tardi, nelle cattedrali di tutto il mondo, viene cantato per grazie per il nuovo pontefice).

Io deum

Questa canzone ha ispirato numerosi compositori rinascimentali, barocchi, neoclassici, romantici, moderni, d'avanguardia e contemporanei che hanno creato brani musicali simili al Te deum. Alcuni hanno persino tradotto i testi in inglese, in modo che la società anglosassone potesse apprezzare l'inno. Recentemente, le orchestre sinfoniche hanno eseguito interpretazioni melodiche di esso . In questo, lodano Dio e Cristo, oltre a esaltare la Chiesa e il suo lavoro ; Infine, ti viene chiesto misericordia, per fornire protezione e salvezza all'umanità.

In alcuni paesi, come Spagna, Argentina, Ecuador, Bolivia, Cile, Ecuador, Guatemala, Panama, Paraguay, Perù e Repubblica Dominicana, viene cantato un Te deum quando si celebrano festività nazionali o patriottiche . Allo stesso modo, il Papa, ogni 31 dicembre nel pomeriggio, è incaricato di cantarlo per la comunità, in segno di gratitudine per l'anno che è già stato vissuto.

Raccomandato

Efector
2020
abominevole
2020
vindicate
2020