interpretazione

Nella Royal Academy spagnola, la parola interpretazione è determinata come "spiegare o dichiarare il significato di qualcosa, ma principalmente quello di un testo", "spiegare azioni, detti o eventi che possono essere compresi in modi diversi", questa parola deriva dal latino "Interpretatĭo, -ōnis" . L'interpretazione è la conseguenza dell'atto di interpretare, quando una persona interpreta un evento, un fatto o un difetto di un qualche tipo di contenuto materiale pubblicato e viene compreso e persino esposto da quell'entità a un nuovo modo di esprimersi, ma essendo in modo fedele all'elemento di tale interpretazione, ecco perché è determinato come interpretazione.

interpretazione

La conoscenza dell'esecuzione dell'interpretazione è l'opposto dell'operazione di rappresentazione . La rappresentazione consiste nel presentare un fatto materiale mediante simboli di varia natura, mentre l' interpretazione si basa sul ripristino o sulla riparazione della realtà materiale, alla quale consiste una rappresentazione dell'oggettività.

L ' "interpretazione" è legata alla parola "ermeneutica", questa parola è determinata come l'arte che si basa sull'interpretazione dei testi, ma in particolare di quelle creazioni che sono rispettate come sacre. Dal punto di vista della filosofia protetta da "Hans-Georg Gadamer", che era un saggio tedesco famoso per la sua creazione "verità" e "metodo", che descrive l' ipotesi della verità e stabilisce tecniche che consentono di manifestare il l'universalizzazione per avere la capacità interpretativa dal personale e specifico per la storicità che significa attitudine di una persona, un fatto o un evento storico, reale e provato .

Raccomandato

secolare
2020
benignità
2020
antigene
2020