Internet Explorer

Internet Explorer (IE) è un browser Web creato da Microsoft nel 1995, esclusivamente per i sistemi operativi Microsoft Windows . Dalla sua creazione, è diventato uno dei browser Internet più utilizzati, raggiungendo il punto massimo di utenti tra il 2002 e il 2003, tuttavia con il passare degli anni e la comparsa di nuove competenze come Google Chrome, il loro numero di utenti stava diminuendo precipitosamente, per questo motivo gli imprenditori della società Microsoft hanno annunciato che a A partire dalla versione di Windows 10, questo sarebbe sostituito da Microsoft Edge.

Internet Explorer

Questo browser è stato introdotto sul mercato per la prima volta nel 1995, come componente aggiuntivo per Microsoft Plus, per il sistema operativo Windows 95, dopo di che è stato implementato gratuitamente in alcune versioni OEM di Windows 95 e ha finito per includere per impostazione predefinita nelle versioni successive di Windows, che impedirebbe il pagamento dei canoni alla società Spyglass Inc., che si concluderebbe in una causa contro Microsoft e per la quale avrebbe dovuto annullare una serie di indennità di diversi milioni di dollari.

Alcune delle caratteristiche più importanti di questo browser sono state la possibilità di cercare tutti i tipi di informazioni, oltre ad avere un sistema di schede che potevano essere spostate in senso orizzontale e che offriva anche la possibilità di aprire più pagine contemporaneamente in una finestra, un'altra cosa era che aveva la possibilità di salvare nel suo database le pagine che l'utente visitava più frequentemente e verso alcune ricerche più facili poiché suggeriva le pagine mentre le parole venivano inserite nella barra di ricerca. Un'altra funzione di evidenziazione di IE ha offerto la possibilità di ridurre automaticamente il numero di pagine che si desidera stampare, evitando che il contenuto venga scartato a causa della mancanza di spazio sul foglio.

In tempi recenti e con l'arrivo di nuove alternative, Internet Explorer ha ricevuto molte critiche in merito alla velocità di ricerca e alla sua vulnerabilità in termini di sicurezza.

Raccomandato

limite
2020
vista
2020
Chimica nucleare
2020