interi

Nel campo della matematica, i numeri interi sono definiti come tutte quelle cifre numeriche che consentono di indicare una quantità specifica rispetto all'unità di detto numero . All'interno degli interi puoi anche trovare altre classificazioni come numeri razionali e numeri naturali all'interno dei quali sono inclusi zero e numeri negativi, quindi si può dire più semplicemente che un numero decimale è quello non ha un componente decimale all'interno della sua struttura.

interi

Da parte sua, si può dire che un numero intero negativo sia la conseguenza di operazioni aritmetiche come addizione e sottrazione. L'uso di numeri interi sebbene con simboli diversi, può essere fatto risalire a tempi molto antichi, questi nel corso dei secoli hanno avuto il nome di numeri interi poiché rappresentavano un numero di unità che non possono essere divise, per esempio alcuni, stato, una persona, un animale, paesi, ecc. Già per il XVII secolo iniziarono ad essere utilizzati in opere di matematici e scienziati d' Europa, tuttavia 'già durante il periodo rinascimentale alcuni studenti di matematica come Cardano e Tartaglia li aveva citati in alcuni dei loro lavori riguardanti le equazioni di terzo grado.

Alcuni degli usi consentiti dai numeri interi sono di indicare l'altezza delle cose, ad esempio nel caso di una montagna si può dire che ha un'altezza di 2.500 metri sul livello del mare. Nel caso di numeri interi negativi, possono essere utilizzati in vari modi, uno dei più comuni è quello di indicare temperature sotto zero, ovvero temperature molto fredde, sono anche usati per indicare profondità sotto il mare. Nel caso di numeri negativi, è necessario evidenziare che tutti saranno inferiori a qualsiasi numero positivo e anche zero, se sono rappresentati sulla linea numerica, ogni numero che si trova a destra di zero sarà maggiore di qualsiasi numero che si trova alla sua sinistra.

Raccomandato

riproduzione
2020
viscosità
2020
911 emergenze
2020