Ingegneria finanziaria

L'ingegneria finanziaria consiste nell'uso di strumenti dell'area finanziaria per ristrutturare un profilo finanziario delle finanze esistenti e ottenerne un altro con proprietà più desiderabili, che consiste nella trasformazione o combinazione di strumenti finanziari preesistenti, che è quando c'è un certo momento per raggiungere un nuovo dispositivo progettato per essere utilizzato in un'attività specifica con determinati obiettivi.

Ingegneria finanziaria

L'ingegneria finanziaria è la tecnica che consente di aumentare o aumentare la produttività finanziaria dell'azienda attraverso l'uso di diversi strumenti e tecniche, per soddisfare un'esigenza e trovare il modo migliore per svolgere un'attività, il raggiungimento di fondi propri e il contributo di denaro necessario per lo sviluppo di un'azienda, progetto o altra attività di acquisizione.

Questo viene a controllare il rischio ed eseguire l'azione e l'effetto di un debito, nonché l'uso di strumenti derivati ​​e il raggiungimento di un tasso di rendimento delle attività più elevato e minori costi di capitale e una situazione che riflette un aumento del valore aziendale.

Nell'ingegneria finanziaria possiamo trovare una serie di procedure che vengono eseguite per l'ufficio del tesoriere, nelle operazioni di adeguamento della data di scadenza o di espulsione dei documenti commerciali in modo che possano adeguare o adeguare i periodi di sconto ai tipi di scarso interesse o semplice cambiamento di una politica creditizia per un'altra in diverse condizioni di interesse o termine.

Il periodo di ingegneria finanziaria si verifica quando lo strumento finanziario diventa sempre più numeroso e nelle banche sono intermediari finanziari che diventano più attivi tenendo conto delle iniziative per offrire ai clienti nuove possibilità.

Raccomandato

Singularidad
2020
Medioevo
2020
Credito accademico
2020