infrastruttura

Il termine infrastruttura deriva dalle radici latine, con componenti lessicali come il prefisso «infra» che significa «sotto», oltre alla parola «struttura» che si riferisce alle parti o scheletro che sostiene un edificio e che deriva dal latino «structūra» . In termini sociali o generali, l'infrastruttura può essere definita come la base o la fondazione che sostiene, sostiene o sostiene un'organizzazione . Pertanto, il dizionario della Royal Academy spagnola espone la parola come quel gruppo di elementi o servizi che sono necessari o considerati necessari per l'invenzione o la produzione e il funzionamento di una determinata organizzazione; Qui parliamo ad esempio di un'infrastruttura economica, aerea, sociale tra gli altri. Un altro possibile significato della parola secondo questo dizionario è usato per descrivere una parte di una certa costruzione che è sotto il livello del suolo .

infrastruttura

E a tutti questi deriva l'infrastruttura urbana che è quel lavoro o lavoro che le persone svolgono, che è generalmente diretto da professionisti nel campo dell'architettura, dell'ingegneria civile o degli urbanisti, che funge da supporto per lo sviluppo di determinate attività, con un necessario operazione per la corretta organizzazione di una certa città. vale a dire che le infrastrutture nelle città sono quei pezzi o componenti che consentono a una società di vivere in modo dignitoso, dignitoso e appropriato, si dice, di servizio di comunicazione, servizio di illuminazione elettrica, raccolta di rifiuti e rifiuti, acqua potabile, un corretto sistema fognario, edifici pubblici come ospedali, scuole, tra gli altri.

Secondo il filosofo, intellettuale e attivista tedesco di origine ebraica Karl Marx, l'infrastruttura è la base materiale della società che determina la struttura sociale, lo sviluppo e il cambiamento sociale.

Raccomandato

calcolatrice
2020
fedeltà
2020
soggettività
2020