idrossido

Nel campo della chimica, un idrossido è un composto chimico, costituito da un metallo e vari anioni idrossilici, anziché ossigeno come accade con vari metalli, come azoto e sodio, poiché sono simili nelle loro forme. È caratterizzato dal suo gruppo funzionale Hydroxyl (OH-1). Gli idrossidi sono anche noti come "base" o "alcali".

idrossido

La formula di base per gli idrossidi è di tipo X (OH) n, dove il numero di ioni è uguale al numero di ossidazione del catione di metallo, in modo tale che la somma totale delle cariche sia uguale a zero. La formula generale degli idrossidi è: ossido di base + acqua = idrossido, essendo il suo simbolo OH-

Per quanto riguarda la sua nomenclatura, prima viene preso il simbolo del metallo, quindi si scrive quello del radicale ossitile (OH). Quindi le valenze vengono modificate, prendendo il numero di ossidazione. Il radicale ossidrile è posto tra parentesi. Per nominare con entrambe le nomenclature, si deve usare la stessa regola della formulazione di ossidi, ma con la differenza che il termine ossido è sostituito da idrossido. Esempio: Na2O + H2O = NaOH (idrossido di sodio).

Esistono diversi tipi di idrossidi, alcuni dei quali sono:

Sodio idrossido (NaOH): è ampiamente usato per la fabbricazione di saponi, prodotti per il corpo e la bellezza. Allo stesso modo, partecipa all'elaborazione di tessuti e carta.

Idrossido di calcio (Ca (OH) 2): è ampiamente utilizzato nell'industria metallurgica nella produzione di magnesio. Nella fabbricazione di pesticidi . Nell'industria alimentare, per la produzione di colle e gelatine, per conservare frutta e verdura, per la produzione di sale, per elaborare l'acqua utilizzata per produrre bevande alcoliche e gassate.

Litio idrossido (LIOH): viene utilizzato per la fabbricazione di ceramiche.

Magnesio idrossido (Mg (OH) 2): è ampiamente usato nell'industria farmaceutica per la produzione di antiacidi, lassativi, vitamine e integratori alimentari.

Idrossido di bario (Ba (OH) 2): viene utilizzato nella produzione di ceramiche, veleni per topi. Come componente nelle sostanze sigillanti e per il trattamento dell'acqua della caldaia.

Idrossido ferrico (Fe (OH) 3): viene utilizzato come fertilizzante nelle piante.

Raccomandato

Newton
2020
ADSL
2020
Sofismo
2020