I cieli

La parola paradiso è un termine che può essere usato in contesti diversi, tuttavia è usato più frequentemente nel campo dell'astronomia e della religione. Nell'area dell'astronomia, il cielo è definito come lo spazio in cui sono distribuiti il ​​sole, le stelle, la luna e altri pianeti .

I cieli

Il cielo è di solito azzurro, ciò è dovuto all'interazione tra luce solare e atmosfera. Questo colore può variare, poiché al mattino ha un colore blu e durante l'alba e il tramonto, può avere una colorazione tra arancione e rosso. Quando scende la notte, la tonalità cambia dal blu scuro al nero.

Durante il giorno è facile poter osservare il cielo, ovviamente, purché non ci siano nuvole che lo impediscano; di notte è possibile guardare la luna e le stelle . Allo stesso modo è possibile percepire alcuni fenomeni naturali come un arcobaleno, un fulmine .

Ora, nel contesto religioso, il paradiso rappresenta per molte dottrine spirituali la dimora di Dio . Ci sono altri che affermano che il paradiso è il corso finale di tutti gli esseri umani, beh, almeno quelli che sono liberi dai peccati mortali.

All'interno di questa area è possibile trovare vari significati per la parola paradiso, questo dipenderà dalla visione tradizionale del credente. Diverse religioni hanno rivisto il paradiso come un luogo abitato da divinità, angeli o eroi . La verità è che il paradiso visto da una prospettiva religiosa è sinonimo di felicità e gioia.

Secondo la religione di Christian Judeo, le anime buone vivono in paradiso ed è il luogo in cui Dio regna. L'opposto del paradiso è l' inferno, un luogo governato da Satana e dove le anime dei peccatori finiscono dopo la morte (secondo il cristianesimo). Per l' Islam, il paradiso è il paradiso, un bel posto dove arrivano i giusti una volta che muoiono.

I credenti spesso guardano in cielo per implorare il loro Dio per la salute, la prosperità; o semplicemente per ringraziare per i favori concessi.

Raccomandato

Empleo
2020
Banner
2020
attivismo
2020