Homiclofobia

L'omoflobobia è descritta come paura eccessiva e anormale di nebbia o nuvolosità, è anche nota come nebulofobia: le persone che soffrono di questa fobia hanno paura della nebbia, sia perché vedono una foto o sono esposte ad essa. . La nebbia è un evento naturale che si verifica quando le nuvole si formano sul terreno. È chiaro che la nebbia non è qualcosa che può causare danni a qualsiasi persona, ma l'incertezza che rappresenta il non poter vedere oltre, è forse la ragione dietro questa fobia.

Homiclofobia

Le cause che causano una persona a soffrire di omicofobia o nebulofobia possono variare, avendo avuto un incidente su una strada con nebbia o aver sentito parlare di un incidente, ecc. Tutto ciò può creare nella persona che teme che col tempo diventerà una fobia. L'intensità di questa paura può generare vari sintomi di omicofobia, da attacchi di panico tradizionali , come sudorazione, mancanza di respiro, tachicardia, ecc.

La persona omicofobica deve sottoporsi a trattamenti psicologici che lo aiutano a far fronte a questa condizione, uno dei metodi applicati per questa fobia è la terapia dell'esposizione in cui lo psicologo espone la persona omofobica alla nebbia, al fine di dimostrare che non lo fanno Non succederà nulla quando entrerò in contatto con lei. Tuttavia, se la paura è molto intensa, sarà necessario utilizzare i farmaci per controllare l'ansia.

Raccomandato

Tredici colonie
2020
monarchia
2020
Agricoltura commerciale
2020