habitat

L'habitat è noto come un determinato luogo in cui una specie specifica può soddisfare ciò che la sua natura stabilisce: " Nascere, crescere, riprodursi, morire ". L'habitat di una specie è costituito da una serie di elementi che garantiscono la sua sopravvivenza in quel sito, tra i quali spicca il cibo e le stesse specie di sesso diverso per la riproduzione. È importante che una specie sia in grado di preservare le basi della sua esistenza nell'area in cui vive, vale a dire coprire tutti i suoi bisogni al fine di garantire che l'intero processo di vita sia soddisfatto. Gli habitat sono anche strettamente legati alla forma del corpo della specie, ad esempio l'habitat del pesce è l'acqua, alcuni l'acqua salata del mare, altri nelle acque dolci di fiumi e laghi.

habitat

Per definizione, l' essere umano è l'essere vivente più complesso e se facciamo riferimento ai loro bisogni scopriamo che il loro habitat ha bisogno di più elementi e comfort, oltre a una casa in cui vivere, il loro cibo è più vario e richiede un attenzione più speciale, la sua crescita mentale e personale si è estesa al punto di creare città e società popolate in cui sviluppa la sua vita con pienezza e conforto, inoltre, l'essere umano si integra e socializza tra loro per espandersi il suo habitat in altre regioni . La presenza di agenti come la diversità culturale, modifica gli ambienti sotto forma di habitat per ogni regione, rendendo la vita per l'essere umano a volte poco confortevole in ogni luogo.

Altri tipi di organismi non multicellulari come batteri o cellule patogene sono alloggiati in luoghi in cui condizioni come la temperatura sono ideali solo per adempiere alle loro funzioni specifiche. Nel processo evolutivo della specie fino ad oggi, è stato osservato che col passare del tempo, l'habitat è stato modificato, facendo muovere le specie, diventando nomadi fino al tempo in cui l'ambiente era confortevole e pratico in quello in cui si trovavano.

Raccomandato

Paleontología
2020
alpinismo
2020
l'outsourcing
2020