guida

Questo è il nome dato all'insieme di abilità che una determinata persona deve possedere per influenzare il modo di pensare o agire di altre persone, motivandole per garantire che i compiti che queste persone devono svolgere siano svolti in modo efficiente, aiutando In questo modo i risultati, utilizzando diversi strumenti come carisma e sicurezza quando si parla, oltre alla capacità di socializzare con gli altri. La persona mostra leadership prendendo l'iniziativa, offrendo idee innovative, ecc.

guida

Cos'è la leadership

Il concetto di leadership è noto come un gruppo di abilità manageriali o manageriali che una persona possiede per influenzare il modo di agire o essere degli individui o del gruppo di individui di un determinato lavoro, motivando questa squadra a lavorare in un Entusiasta di ottenere il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi, attività e obiettivi.

Inoltre, la definizione di leadership è intesa come la capacità di commissionare, gestire, prendere iniziative, convocare, promuovere, motivare, incentivare e valutare un progetto, in modo efficiente ed efficace, sia personale, istituzionale o gestionale (all'interno del sistema amministrativo di la società).

Ciò che è la leadership approfondisce una distribuzione del potere, poiché i membri del gruppo di persone non mancano di potere, ma danno vita alle attività del gruppo in diversi modi. Nonostante il fatto che, per regolamento generale, il leader è colui che ha l'ultima decisione.

Il lavoro di un leader è quello di cercare di fissare un obiettivo e far desiderare e lavorare la maggior parte delle persone per raggiungere l'obiettivo proposto . È un elemento essenziale nei dirigenti del mondo organizzativo, al fine di avere successo in quell'organizzazione o società, ma anche in contesti diversi, come l'istruzione (insegnanti che convincono i loro studenti a capire il loro modo di pensare), nel sport (conoscenza di come condurre la squadra alla vittoria) e persino in ambito familiare (i genitori sono quasi sempre presi come esempio dai loro figli).

Tipi di leadership

A discrezione degli specialisti dello sviluppo organizzativo, esistono vari tipi e stili di leadership . In verità, non ci sono molti tipi, poiché la leadership è solo una e, come i leader, la catalogazione corrisponde al modo in cui esercitano o hanno preso la capacità di guidare.

I tipi di leadership esistenti includono quanto segue:

Leadership aziendale

guida

Leadership aziendale È quel tipo di leadership esercitata dalla persona responsabile all'interno dell'ambiente aziendale e che ha la qualità di comunicare con successo con i dipendenti quando formula raccomandazioni o suggerimenti, creando un legame con i lavoratori e il obiettivo da raggiungere da detta società, per la quale è riconosciuto da coloro che vi lavorano come leader all'interno dell'azienda.

La funzione principale della leadership aziendale è garantire il perfetto funzionamento in tutte le aree dell'organizzazione per raggiungere il successo. Ad esempio: un leader aziendale è responsabile della designazione di un'attività a un gruppo di persone, garantendo che gli obiettivi vengano raggiunti e raggiunti, nonché di prendere decisioni importanti per mantenere l'equilibrio dell'organizzazione.

Leadership trasformazionale

Il concetto di leadership trasformazionale è stato fondato e introdotto dallo specialista James MacGregor Burns. Esté li ha descritti come il tipo di leadership esercitata da alcune persone con una grande personalità e visione, grazie alla quale sono qualificati per cambiare le percezioni, le aspettative e le motivazioni dei loro sostenitori, nonché per condurre rinnovamenti all'interno dell'azienda.

Anni dopo, Bernard M Bass elaborò la definizione originale, creando la teoria di Bass sulla leadership trasformazionale. Ad esempio, le aziende che hanno continuato a innovare lo sviluppo dei computer, trasformando così il corso della storia aziendale.

Leadership situazionale

Questo modello di leadership si basa sull'adattamento del tipo di leadership che il capo deve assumere rispetto al livello di sviluppo dei dipendenti e alla situazione in cui si trova, il che lo rende abbastanza efficace, poiché viene esercitato il più appropriato per quanto riguarda la situazione in cui il gruppo di lavoro si sta adattando alle proprie esigenze.

L'importanza della leadership situazionale si concentra sul potere che può avere su determinate persone, oltre al fatto che consente di conoscere ciò che un determinato gruppo di persone desidera e di provare a risolvere i loro problemi e bisogni, facendo sentire il gruppo protetto, cosa ciò genererà ulteriore motivazione al raggiungimento efficace degli obiettivi.

Per comprendere meglio come viene applicata la leadership situazionale, faremo il seguente esempio: In uno scenario aziendale in cui le vendite sono diminuite e ha causato danni alle sue condizioni finanziarie, se il leader utilizza ciò che è leadership, stima danni, ottimizza la produzione anche se è necessario ridurre la produzione e il budget, purché sia ​​possibile acquisire i clienti.

Leadership democratica

La leadership democratica è condotta da una persona, che tiene conto della partecipazione degli altri membri che compongono una determinata organizzazione, accetta le idee e le critiche che possono dare per migliorare in questo modo ed è anche responsabile di rispondere a qualsiasi La preoccupazione che hanno le persone sotto la sua responsabilità, ciò può generare fiducia tra i suoi subordinati, il che incoraggia il lavoro di squadra e allo stesso tempo il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Un esempio abbastanza forte di cosa sia la leadership democratica sono alcuni dei leader politici che lavorano a stretto contatto con il popolo e che nonostante il loro rango (nel caso dei presidenti per esempio) tengono conto delle opinioni di coloro che sono sotto, quando prendono decisioni o azioni.

Leadership paternalistica

Ciò è caratterizzato dal fatto che il leader si assume la piena responsabilità di guidare e garantire il benessere dei suoi subordinati, questo al fine di generare risultati migliori in termini di lavoro, affinché ciò avvenga, il leader deve utilizzare incentivi con i lavoratori, offrendo premi nel caso in cui il lavoro venga svolto con successo, ecco perché si chiama leadership paternalistica, poiché come un padre in casa, assume questo ruolo nell'azienda.

La leadership paternalistica viene mostrata quando il datore di lavoro fornisce il benessere come incentivo ai suoi subordinati attraverso: cure mediche, alloggio, sviluppo educativo, ecc., Questo è un chiaro esempio di cosa sia questo tipo di leadership.

Leadership autocratica

È quello in cui una determinata persona si assume le responsabilità e prende le diverse decisioni in un determinato luogo, oltre a quello è anche incaricato di impartire gli ordini alle altre persone sotto il suo comando, cioè il potere è È centralizzato in una persona e in cui i subordinati non sono considerati competenti quando prendono decisioni, poiché nella direzione autocratica, colui che esercita il ruolo di leader, crede di essere l'unico in grado di farlo correttamente.

Un esempio trascendentale di leadership autocratica sono i governi in cui la democrazia non esiste, ma il leader (presidente) fa ciò che ritengono necessario, senza prendere in considerazione alcuna opinione o legge.

Qualità o caratteristiche di un leader

guida

Le caratteristiche più importanti della leadership sono descritte di seguito

  • Capacità di comunicazione : si fa riferimento alla comunicazione a due vie, poiché deve essere espressa in modo chiaro, in modo che le sue istruzioni e idee siano comprese, deve anche essere ascoltata dalla sua gente. Dovresti anche sapere come ascoltare ciò che ti dice il tuo gruppo.
  • Intelligenza emotiva: secondo Salovey e Mayer, l'intelligenza emotiva è la capacità con cui i sentimenti e le emozioni, sia i propri che quelli degli altri, sono gestiti, al fine di essere in grado di utilizzare tali informazioni e guidare il pensiero e azione. Senza questa qualità è molto difficile essere un leader.
  • Stabilire obiettivi : per essere un leader è necessario essere chiari sull'obiettivo, poiché senza un obiettivo chiaro, gli sforzi saranno insufficienti. Allo stesso modo, gli obiettivi stabiliti devono essere proporzionali alle capacità del gruppo, poiché è inutile stabilire obiettivi che sono difficili da raggiungere.
  • Capacità di pianificazione: dopo aver stabilito gli obiettivi, un piano deve essere preparato per rispettarlo, detto piano deve stabilire le fasi da seguire, nonché il tempo della sua esecuzione, le persone che devono eseguirlo e le risorse necessarie.
  • Conoscere e sfruttare i punti di forza, ma allo stesso tempo sapere quali sono i punti deboli e cercare di migliorarli.
  • Il leader permette ai suoi seguaci di crescere, quindi non deve aggrapparsi alla sua posizione e attività, deve sempre avere gli occhi rivolti verso l'alto. Insegna ai tuoi follower, creare opportunità e delegare.
  • Carisma : è considerato il dono di piacere e attrarre le persone, deve essere piacevole agli occhi degli altri. Per ottenere questa qualità, puoi iniziare mostrando interesse per le altre persone, essendo sinceramente interessato, poiché l'eccellenza si trova nel carisma. Si può dire che questa qualità sia l'opposto dell'egoismo. Quando il leader si concentra sulla pratica dell'eccellenza, il carisma emana da solo.
  • Innovativo : è caratterizzato dalla ricerca di modi migliori e nuovi di fare le cose, che è davvero importante oggi, poiché il mondo è in costante evoluzione tecnologica.
  • Essere sempre informato: il leader deve sapere come incanalare le informazioni che gli vengono fornite, al fine di interpretarle in modo intelligente e quindi utilizzarle in modo moderato e creativo allo stesso tempo.

Per essere un leader eccellente, è necessario tenere conto di queste dieci caratteristiche di leadership che sono fondamentali per svolgere con successo questo ruolo.

Frasi di leadership

Ci sono un certo numero di frasi storiche scritte e stampate nei libri dei dirigenti, tra cui spiccano i seguenti leader:

  • Un leader è un negoziatore di speranze, del leader francese Napoleone Bonaparte .
  • Il buon leader sa cosa è vero; un cattivo leader sa cosa vende meglio ( Confucio ).
  • Le persone non dovrebbero sentirsi obbligate. Devono essere in grado di scegliere il proprio leader ( Albert Einstein ).
  • Un buon leader non rimane bloccato dietro la sua scrivania ( Richard Branson ).
  • Resta con un leader quando ha ragione, rimani con lui quando ha ancora ragione, ma lascialo quando non ha più ( Abraham Lincoln ).

Raccomandato

supporto I
2020
Paracaidismo
2020
Ghost Writer
2020