Gruppo di 8

Il gruppo di otto o G8 è un gruppo di paesi industrializzati che hanno una grande importanza politica, economica e militare nel mondo. È composto da Germania, Canada, Stati Uniti, Francia, Italia, Giappone, Regno Unito e Russia. Ha anche la partecipazione della Comunità europea (CE).

Non esistono criteri specifici che determinano l'appartenenza di un paese al gruppo, in quanto non sono i paesi più industrializzati; Né sono quelli con il più alto reddito pro capite o PIL. Si può dire che sono alcuni dei paesi più sviluppati e che allo stesso tempo hanno una grande influenza politica ed economica in tutto il mondo.

Il gruppo è nato in modo informale a seguito delle riunioni dei ministri delle finanze di Francia e Germania. Successivamente, hanno invitato altri capi di governo a partecipare a questi incontri con loro. Nel 1973, fu inizialmente costituito un gruppo composto da sei paesi (Regno Unito, Germania, Francia, Giappone, Italia e Stati Uniti), noto come il gruppo dei sei (G6).

Nel 1976 il Canada e la Comunità Europea si unirono a loro nel 1977, diventando il Gruppo dei Sette (G7). Al summit del 1997 a Denver, il presidente russo Borís Eltsin era presente come ospite; La Federazione Russa è stata considerata membro a pieno titolo di questo forum al vertice di Washington del 1998, continuando a coniare il nome Gruppo di otto o G-8.

Gruppo di 8

I vertici del G8 si svolgono ogni anno, dove i rappresentanti di tali paesi si incontrano per discutere delle questioni attuali, in riferimento alla gestione politica ed economica, al commercio internazionale, alle relazioni con i paesi in via di sviluppo, all'energia e terrorismo.

Oltre alla tecnologia, ai media, all'ambiente, alla criminalità, alla droga, ai diritti umani e alla sicurezza. Tutti questi sono di natura internazionale e considerando la formulazione di strategie d'azione comuni per risolvere i problemi che si presentano attualmente nel mondo.

Dicono che le discussioni sul G8 sono informali, non hanno potere decisionale e che incontrandosi non danneggiano nessuno. Tuttavia, la realtà mostra che dal G8 sono emerse numerose iniziative che hanno acuito il processo di globalizzazione economica.

Gli otto paesi a turno ospitano i vertici annuali, non hanno una sede o hanno una struttura formale. Rappresentanti di altri paesi che non fanno parte del G8 possono partecipare ai vertici in qualità di osservatori. Nel 2005, sono stati invitati paesi molto importanti nell'economia mondiale come Brasile, Cina, India, Messico e Sudafrica, il nome del gruppo ha preso il nome di G8 + 5 o G13.

Raccomandato

Democracia
2020
Degustación
2020
dritto
2020