GIS

SIG (Geographic Information System) è chiamato tutti quei programmi per computer dedicati a mettere in relazione i dati da una data posizione spaziale, permettendo all'utente di consultare, interagire, manipolare e modificare il modello presentato. Ciò si ottiene attraverso l' unione di elementi come hardware e software, oltre alle caratteristiche del luogo che si desidera rappresentare virtualmente. Questa tecnologia innovativa viene generalmente utilizzata per la ricerca scientifica, la prevenzione e la pianificazione di piani per catastrofi naturali, scavi archeologici e pianificazione urbana, nonché in cartografia, sociologia e geografia storica.

GIS

Circa 15.000 anni fa, nelle Grotte di Lascaux, situate in Francia, l'uomo di Cromañón era incaricato di rappresentare gli animali da caccia, posizionandoli su una serie di linee che ricordavano le rotte migratorie di questi animali. Il dottor John Snow, un medico inglese, nel 1854 era incaricato di mappare una mappa con l'incidenza dei casi di colera nel distretto di Soho, Londra, iniziando così il percorso dell'epidemiologia, oltre a contribuire al metodo geografico primitivo, che è responsabile per riunire tutti i fenomeni geografici che sono in qualche modo correlati. All'inizio del 20 ° secolo, fu progettata la litografia fotografica, che separa le mappe in strati; Successivamente, nel 1962, in Canada, fu testato il CGIS (Canadian Geographic Information System), che consentì al governo di valutare spazi ricreativi e aree situate per campi, sulla base dei dati raccolti dall'inventario del territorio del Canada.

Attualmente, questi sistemi di analisi delle informazioni si sono notevolmente evoluti . Ciò è evidenziato nelle incognite che possono essere risolte, per quanto riguarda le caratteristiche e la posizione specifica di uno spazio specifico, facendo uso di: posizione, condizione, tendenza, percorsi, linee guida e generazione di modelli.

Raccomandato

Empleo
2020
Banner
2020
attivismo
2020