Gestione territoriale

La gestione territoriale è nota come la capacità di eseguire e decidere di comandare qualcosa di proprio. La gestione territoriale si riferisce anche a un gruppo di azioni e processi realizzati dall'entità sanitaria territoriale con altri rappresentanti a livello intersettoriale e settoriale, per realizzare l'implementazione di un'assistenza sanitaria completa per bambini e adolescenti, famiglie in gravidanza per studiare le priorità in correlazione con il diritto all'alimentazione, al cibo e alla salute, le caratteristiche degli elementi e i contesti appropriati per lo sviluppo di ragazze e ragazzi.

Gestione territoriale

Tutto ciò comporta la gestione politica durante la sua attuazione, la formulazione e la fase di valutazione, la gestione intersettoriale, la riconciliazione dell'architettura istituzionale, la fondazione di metodi di gestione interculturale, il supporto tecnico per lo sviluppo delle competenze dei rappresentanti SGSSS., tra gli altri.

La gestione territoriale nativa è il processo attraverso il quale le istituzioni indigene che possiedono un territorio lo negoziano in modo partecipativo e in approvazione tra le altre comunità, preparando le loro decisioni al fine di ottimizzare la loro qualità e standard di vita in base ai loro valori culturali. .

La commissione intersettoriale per la prima infanzia, il ministero della salute e della protezione sociale e la delegazione intersettoriale per la promozione dei diritti riproduttivi sessuali hanno preparato un gruppo di linee guida tecniche, metodologiche e operative e linee guida per la gestione territoriale di cura completa .

I termini dell'azione sono un gruppo di otto proposte in cui viene svolta la gestione o che vengono presi in considerazione per migliorare ulteriormente la gestione. Insieme, con ciascuno dei termini di azione, devono essere considerati due temi cosiddetti trasversali (relazioni di genere e cultura).

Negli strumenti utilizzati per la gestione del territorio sono i piani annuali in cui le attività previste a breve termine sono accoppiate, i regolamenti sono gli strumenti per regolarizzare la gestione del territorio indigeno, il sistema amministrativo stabilisce e mette in funzione il sistema di amministrazione economica del territorio, la formazione di donne e uomini che consente di migliorare e rafforzare le problematiche richieste dalla popolazione, e infine c'è il rapporto con le istituzioni e le organizzazioni governative.

Raccomandato

fantasma
2020
piombo
2020
quantistico
2020