Geronte

"Geronte" era il nome dato agli anziani che facevano parte del Consiglio degli Anziani (Conseil des Anciens), che erano presenti nell'antichità classica e al tempo della Rivoluzione francese. In Grecia, erano strettamente legati alle città in cui si stabilirono i dorici, una delle quattro principali tribù elleniche dell'epoca, che aveva anche tradizioni e una propria lingua; era qui che si tenevano i piccoli incontri, al fine di consigliare gli attuali re sulle decisioni da prendere riguardo alla nazione. Durante la Rivoluzione francese, i gerontes erano incaricati di approvare o respingere le fatture presentate, condividendo il potere con il Consiglio dei Cinquecento.

Geronte

La parola deriva dalla parola greca "geron", che può essere tradotta come "vecchio". Nell'antichità classica, dovevano avere almeno 60 anni, questo consiglio doveva essere composto da almeno 28 anziani. dovevano incontrarsi ogni anno con i due re che stavano adempiendo il loro mandato; nel caso in cui questi non potessero apparire, si incontrerebbero con gli efori, i magistrati degli stati dorici, essendo quelli di maggior rango o importanza quelli di Sparta, e ai quali era stato affidato il compito di sostenere i re nelle decisioni che Tomasen.

Il Conseil des Anciens, da parte sua, può essere definito come uno dei componenti dell'assemblea francese, in tempi di Rivoluzione . Questi, insieme agli uomini del Consiglio dei Cinquecento. Qui, gli uomini dovevano avere almeno 40 anni, sposati o almeno vedovi, e vivevano nella nazione da circa 15 anni. Il gruppo fu sciolto nel 1799, con il colpo di Napoleone Bonaparte.

Raccomandato

embriologia
2020
cattolico
2020
io lavoro
2020