frutta

Frutta è il termine con cui si conosce una parte commestibile ottenuta da alcune piante selvatiche o coltivate . Di solito viene consumato come dessert e può essere cucinato o consumato fresco. i frutti vengono generalmente consumati quando hanno raggiunto la maturità organolettica e con essi è possibile preparare altri tipi di alimenti, come ad esempio gelatine, marmellate, succhi di frutta, ecc. In generale, questi elementi sono caratterizzati dall'avere un sapore acidulo dolce, con un aroma gradevole e intenso, senza dimenticare che sono anche grandi nelle proprietà nutritive.

frutta

Mangiare frutta fornisce al corpo un'alta percentuale di acqua e basse quantità di calorie, rendendolo il cibo perfetto per idratare il corpo. Contribuisce anche al corretto funzionamento dell'apparato digerente, perché fornisce fibre alimentari. la maggior parte dei frutti di solito non fornisce grassi saturi, ad eccezione di alcuni esempi come il cocco e l'olio di palma. Molti frutti sono un'importante fonte di acidi grassi essenziali per il corpo, come avocado e noci. Oltre a tutti i suddetti, va notato che i frutti sono un'importante fonte di energia per l'organismo, poiché contengono una grande quantità di carboidrati solubili e sono prontamente disponibili. Hanno anche un elevato contenuto di acqua che può raggiungere fino al 90% del frutto totale, ricco di vitamine e minerali con poco carico calorico.

Nel caso specifico delle vitamine, è importante menzionare che i frutti includono e forniscono due tipi di vitamine importanti, il primo dei quali è la vitamina A, che si trova in frutti come kiwi e fragola, in secondo luogo, C'è la vitamina C predominante nei frutti come la prugna e la pesca. Altri componenti importanti della frutta sono carboidrati, fibre e proteine.

Uno degli usi più comuni dati alla frutta è per fare sumo o frullati di frutta, lo stesso può essere ottenuto schiacciando la frutta e mescolandola con acqua e zucchero a piacere . Il valore nutrizionale che questa bevanda può avere dipenderà dai frutti che vengono utilizzati, dal grado di diluizione che ha con l'acqua e dal metodo utilizzato per elaborarlo. D'altra parte, per quanto riguarda il contenuto vitaminico sarà inferiore a quello della frutta fresca, le vitamine che si perdono dipenderanno anche dal tipo di frutta, poiché ad esempio alla stessa temperatura di conservazione, si può perdere di più. di acido ascorbico nell'arancia che nel pompelmo, che è dovuto a reazioni non enzimatiche. Per quanto riguarda la preparazione del nettare, viene rimossa solo la fibra, il che le conferisce un valore calorico più elevato rispetto a quello dei succhi, poiché viene aggiunto un contenuto di zucchero più elevato.

Un altro modo in cui vengono utilizzati i frutti è produrre crostate di frutta, un dessert che, oltre ad essere delizioso, serve da incentivo per i bambini a mangiare frutta senza che se ne accorgano. Ci sono molte ricette per la crostata di frutta nel mondo, con le crostate di fragole e mele che sono le più popolari.

All'interno di una dieta equilibrata, la frutta e la verdura hanno un ruolo importante, poiché la loro assunzione può aiutare a prevenire diverse patologie, come quelle legate al sistema cardiovascolare, nonché diabete, cancro e obesità . Per questo motivo, molte istituzioni raccomandano di consumare almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno.

Frutta in inglese e spagnolo

Attualmente, grazie alla globalizzazione in tutti gli aspetti, è molto importante avere una buona padronanza della lingua inglese ed è considerata una lingua universale attraverso la quale è possibile comunicare con persone di etnie e culture completamente diverse, per questo motivo ragione e rispetto all'argomento stesso, può essere utile conoscere i frutti in inglese e spagnolo, che sono menzionati di seguito:

Banana: Banana. Avocado (avocado), kiwi (kiwi), uva (uva), melone (melone), mango (mango), papaia (papaia), ananas (ananas), pera (pera), prugna (prugna),

Frutta e verdura in inglese

  • Litchi: litchi.
  • Pompelmo: pompelmo.
  • Starfruit: Carambola.
  • Cocco: Coco.
  • Limone: Limone.
  • Arancione: Arancione.
  • Cherry: Cherry.
  • Anguria: anguria, spilla.

verdure

  • Fava: HabaGree.
  • Patata: Patata.
  • Cipolla verde: cipollotto, cipolla chambray.
  • Zucchine: zucchine, zucca.
  • Porro: porro, aglio, porro.
  • Fungo: fungo, fungo.
  • Peperone verde: peperone verde.
  • Peperoncino: peperoncino.
  • Zucca: zucca.
  • Crescione: crescione
  • Pomodoro: pomodoro, pomodoro.
  • Rapa: rapa.
  • Spinaci: Spinaci.

Frutti da ingrasso

Quando si pensa di avere una dieta che eviti di ingrassare, la prima cosa che viene in mente è mangiare frutta, poiché sono naturali e molto gustosi. Tuttavia, ci sono molti frutti che vengono consumati in eccesso, possono finire per ingrassare la persona, per questo motivo è importante sapere quali frutti dovrebbero essere consumati in piccole proporzioni per evitare di ingrassare.

La noce di cocco, ad esempio, è un frutto ad alto contenuto di minerali che contribuisce al corretto funzionamento dell'apparato digerente, tuttavia è anche ricca di zuccheri e calorie, quindi è importante non consumare in eccesso.

Soursop da parte sua aiuta a prevenire la formazione di cellule tumorali, motivo per cui si consiglia vivamente di includerlo nella dieta, tuttavia, va notato che deve essere in quantità molto piccole poiché contiene una grande quantità di calorie.

Banana, questo frutto è ricco di potassio, sodio, ferro e minerali, ma ha un punto negativo ed è la grande quantità di calorie e zucchero che contiene, quindi gli esperti raccomandano di consumare solo mezza banana al giorno per trarne vantaggio benefici al massimo.

Las Oranjas, caratterizzato dal suo alto contenuto di vitamina C e vitamina A, contribuisce alla protezione del sistema immunitario, tuttavia il suo elevato contenuto di zucchero può farti ingrassare se non viene ingerito nelle giuste proporzioni, il più raccomandato in questo Il caso è di consumare l'intero frutto, poiché in questo modo viene utilizzata la fibra che contiene.

Da parte sua, la pesca è uno dei frutti più deliziosi, ma contiene molto zucchero nella sua composizione, quindi si consiglia di consumarlo una volta alla settimana.

Raccomandato

Età contemporanea
2020
SAP
2020
osteocito
2020