Frazioni improprie

Una frazione impropria è una frazione il cui denominatore è inferiore al suo numeratore. Tenendo conto di questa spiegazione, possiamo affermare che 4/3, per nominare un caso, è una frazione impropria. Il suo numeratore è 4 e il suo denominatore è 3: come puoi vedere, il numeratore è maggiore del denominatore. Se risolviamo la divisione, noteremo che il risultato è maggiore di 1: 1, 33.

Una frazione è un'espressione che si riferisce a una divisione. È composto da due numeri separati da una linea di divisione: il numeratore (che si trova su questa linea) è il numero che viene diviso, mentre il denominatore (che appare sotto la linea) è l'importo per cui è diviso. Quando il numeratore e il denominatore sono uguali, sappiamo che è quindi un numero intero scritto come una frazione, ad esempio 6/6. Questo tipo di frazione viene comunemente definito improprio.

Frazioni improprie

Se ciò che vogliamo è passare una frazione impropria a un numero misto, ciò che dobbiamo fare è dividere il numeratore per il denominatore. Il quoziente sarà il numero intero che appartiene al numero misto e il resto sarà il numeratore della frazione, mentre il denominatore rimarrà lo stesso.

Dobbiamo essere chiari che è sempre possibile, in caso di una frazione impropria, scomporlo nella somma di un numero intero più una frazione propria in cui il numeratore è più piccolo del denominatore.

Per la matematica, le frazioni improprie sono attualmente più facili da usare rispetto alle frazioni miste. Ma, per l'uso quotidiano, le persone capiscono meglio i numeri misti.

L'esercizio di trasformazione di una frazione impropria in un numero misto è semplice: dobbiamo scomporre il numeratore in modo tale che sia divisibile per il denominatore, risultando in un numero intero (nell'esempio, 4/2 = 2), la frazione rimanente ( in questo caso ½) sarà la frazione.

Ai fini dell'analisi matematica, è inutile esprimere una frazione impropria come il numero di unità che ha e il quoziente di meno di uno, poiché ciò che conta è ogni numero separatamente : le operazioni tra le frazioni, così come quelle che combinano le frazioni e numeri interi, sono molto più semplici mentre lavori con frazioni improprie.

Sebbene le operazioni tra le frazioni proprie e quelle improprie vengano eseguite allo stesso modo, ci sono alcune caratteristiche differenziali in entrambi i casi, come il fatto che una moltiplicazione tra le frazioni improprie si traduca in una frazione corretta.

Raccomandato

Efector
2020
abominevole
2020
vindicate
2020