Frammento di Okazaki

Prima di spiegare cosa significano i frammenti di okazaki, devi prima capire come viene eseguito il processo di replicazione del DNA . Ciò si verifica quando la cellula inizia a ricevere segnali che possono essere interni o esterni e che le dicono di moltiplicarsi, ciò induce la cellula a fare una copia del suo materiale genetico, causando così il processo di replicazione del DNA.

Frammento di Okazaki

In questo senso, i frammenti di okazaki rappresentano segmenti di DNA che sono semplificati nella catena di replicazione. Questa fase si verifica durante il processo di divisione cellulare, in cui ciascun cromosoma appartenente alla cellula può copiare e originare esattamente due cellule uguali. Tecnicamente ciascuno dei cromosomi può replicarsi gradualmente, cioè con fasi continue. Ognuna di queste fasi porta alla creazione di piccole frazioni cromosomiche. Questi frammenti sono quelli che vengono chiamati frammenti di okazaki.

La scoperta di questi frammenti è data agli scienziati giapponesi Reiji Okazaki e sua moglie Tsuneko Okazaki, che durante un'indagine sul processo di replicazione del DNA in un virus, sono riusciti a trovare questi frammenti.

Questi frammenti sono formati da una piccola frazione di RNA, noto come primer, che è semplificato da un enzima chiamato "primase". Gli enzimi del DNA aggiungono nucleotidi al primer, che in precedenza era stato sintetizzato per formare un frammento di okazaki. Successivamente, il segmento di RNA viene eliminato attraverso un altro enzima, per essere successivamente sostituito dal DNA.

Infine, i frammenti di okazaki sono integrati nella catena di sviluppo del DNA, grazie al lavoro di un enzima chiamato " ligaza "

Raccomandato

cariatide
2020
staffe
2020
Postura
2020