Fotocamera digitale

È un sistema che agisce in modo simile a una comune macchina fotografica, con la differenza che li memorizza nella memoria digitale. In passato, le foto venivano stampate quasi immediatamente dopo essere state scattate, tuttavia, la fotocamera digitale ha rivoluzionato il mercato e i consumatori hanno deciso di optare per esso, poiché le fotografie potevano essere conservate senza l'obbligo di essere stampate, oltre a che offriva una qualità d'immagine superiore.

Fotocamera digitale

Oggi, fotocamere di questo tipo non solo scattano foto, ma possono anche catturare video. Eugene F. Lally, è stato l'uomo che ha sviluppato il concetto di scattare fotografie e poi elaborarle digitalmente, il tutto per aiutare gli astronauti nei viaggi nello spazio; Inizialmente, il concetto riguardava un mosaico che si sarebbe formato scattando l' immagine fissa.

Alla fine, fu la società Kodak a registrare la prima macchina fotografica senza film nella storia, nel 1975; il prototipo fu costruito dall'ingegnere Steven J. Sasson . Tra le sue eccezionali caratteristiche, si è riscontrato che pesava 4 kg e poteva catturare la fotografia in 23 secondi, oltre a registrarli in bianco e nero e con una risoluzione di almeno 0, 01 megapixel . Nel 1988, la società Fuji sviluppò il modello DS-1P, che registrava le immagini in modo completamente digitale, oltre al quale poteva essere salvato come file su un computer . Nonostante tutto, fu nel 1991 che la prima fotocamera digitale sul mercato era di proprietà e si chiamava Dycam Model 1 .

Esistono diversi metodi per catturare immagini, da scatti singoli, in cui i raggi luminosi attraversano il sensore della fotocamera solo una volta, multi-scatto, in cui il sensore cattura più di tre volte la luce o la scansione, nel che scansiona l'ambiente come se fosse uno scanner desktop.

Raccomandato

allattamento
2020
chutney
2020
mulino
2020