fonte

La parola sorgente è definita come tutto ciò che è l'origine di qualcos'altro o dove sorge la sua causa. È un termine che presenta molte definizioni, a seconda del contesto in cui viene utilizzato. Ad esempio, nel campo della fisica c'è la fonte di energia, nel contesto tipografico c'è la fonte (lettera), nell'elettricità c'è la fonte elettrica, ecc.

fonte

Di seguito sono riportate una serie di definizioni in cui la parola sorgente è l'elemento principale:

fonte di energia : se si studia il campo della fisica o della chimica, emergerà questo termine, la fonte di energia rappresenta tutti quei componenti naturali, che l' uomo usa per produrre la forza necessaria che consente l'attività industriale . Questi sono classificati in primario e secondario.

Le fonti primarie, chiamate anche rinnovabili, sono quelle le cui riserve non diminuiscono con il loro sfruttamento, ad esempio fiumi, vento, sole. Come si può vedere, questo tipo di fonti primarie può essere trovato in qualsiasi parte del mondo e la loro importanza aumenta ogni giorno, poiché sono una parte fondamentale della produzione mondiale di energia.

Da parte loro, le fonti energetiche secondarie, chiamate anche non rinnovabili, sono quelle che attualmente comprendono la maggior parte della domanda energetica mondiale ; la sua estrazione e produzione ha le tecnologie più moderne, tuttavia possono causare un impatto negativo sull'ambiente. Alcune di queste fonti sono carbone, petrolio, gas naturale, tra gli altri.

font (letter) : nel campo della tipografia digitale si trova questo tipo di font, che consiste in un insieme di caratteri alfanumerici che si distinguono dagli altri per design e caratteristiche; Questi possono includere solo lettere, numeri o caratteri speciali, con specifiche in base alla loro posizione e struttura. Le lettere sono classificate in base alla loro morfologia, evoluzione storica, funzione, carattere. Alcuni di essi sono:

Le lettere di testo sono le più utilizzate, in quanto sono ideali per la lettura continua, mentre le lettere decorative lo sono

Una funzione più espressiva, sono utilizzati per dare contrasto e diversità a un elemento particolare.

Ogni lettera ha un disegno di base fondamentale, che sono raggruppate in categorie che le distinguono dal modello elementale, che in lettere di testo sono generalmente rotonde. I più usati sono: corsivo, "grassetto", ecc.

Sorgente elettrica : nell'elettricità, l' elemento che ha la capacità di produrre una potenziale differenza tra i suoi bordi in modo da fornire corrente elettrica per il funzionamento di altri circuiti è chiamato fonte. La fonte elettrica è classificata in fonte reale e fonte ideale.

La fonte ideale viene utilizzata nella teoria dei circuiti per lo studio e la creazione di modelli che consentono lo studio del comportamento dei componenti elettronici. Le fonti effettive differiscono dalle fonti ideali quando il ddp (differenza di potenziale) che producono è soggetto al carico a cui sono collegati.

alimentazione : in elettronica, questo termine viene utilizzato per definire lo strumento che cambia la corrente alternata in una o più correnti continue, che vengono utilizzate per far funzionare diversi dispositivi elettronici, come, ad esempio, la televisione, il computer, eccetera L'alimentazione deve soddisfare determinate fasi che consentono un funzionamento efficiente, alcune delle quali sono: trasformazione, rettifica, filtraggio e stabilizzazione.

fonti di informazione : sono strumenti importanti per la conoscenza, l'accesso e la ricerca di informazioni . La sua funzione principale è investigare, correggere ed emettere la fonte delle informazioni contenute in qualsiasi mezzo fisico. Sono classificati in fonti primarie e secondarie.

Le fonti primarie sono quelle che contengono informazioni di origine, vale a dire che in esse sono presenti i dati originali delle notizie, che non devono essere completati con un'altra fonte. Da parte loro, le fonti secondarie sono quelle il cui scopo principale non è quello di offrire informazioni, ma di evidenziare il documento o la fonte che possono fornirle, facendo riferimento a scritti primari originali.

Il codice sorgente nell'informatica è definito come l' insieme di una riga di testi che rappresentano le linee guida che il computer deve seguire per sviluppare un programma, vale a dire che in questo codice è scritto il funzionamento del computer.

Raccomandato

Biosfera
2020
Polidipsia
2020
Diritto commerciale
2020