fonema

La parola fonema deriva dal greco "φώνημα" che significa "suono della voce", questo si riferisce alle unità teoriche di ragionamento per imparare il livellamento "fonico" relativo alla voce o ai suoni del parlato, "fonologico" significa relativo per lei, di un linguaggio umano.

fonema

Il fonema è ciascuna delle proprietà selezionate per l'argomento di un sistema fonologico fissato a un insieme di caratteristiche fonetiche che possono essere definite dai suoni della lingua, all'inizio non c'è un termine per capire quanto possa essere buona la differenza che fanno questi caratteri, il sistema fonologico è una coppia di F = (F, R) in cui F è un elenco di fonemi e R è un insieme di regole che, a seconda del contesto della visione fonema, definiscono i caratteri fonetici e contano con i suoni di una lingua.

Nei suoni consonantici e nel punto di articolazione si possono trovare: labiale, labiodentale, velluto palatale, uvulare, faringeo, glottale e all'interno della corona sono interdentale, dentale, alveolare, postaleveolare, retroflessa .

Labiale, sono coerenti che sono collegati con entrambe le labbra (giunzione bilabiale) o con il labbro inferiore e i suoi denti (giunzione labiodentale).

Coronale, è la direzione che viene presa verso la corona dentale in cui sono divisi in apicale, che è un suono prodotto che copre il passaggio dell'aria attraverso l'apice della lingua, il laminato è un'estensione frontale piatta che si trova dietro la punta della lingua che impedisce il passaggio dell'aria attraverso il foglio.

Raccomandato

Radio Script
2020
gatto
2020
Soberanía
2020