Fiume Nilo

Il fiume Nilo è il più grande affluente d'acqua in Africa e per lungo tempo è stato ritenuto il fiume più lungo del mondo, ma le ricerche condotte nel 2008 hanno scoperto che il Rio delle Amazzoni è il fiume più lungo del mondo. Il suo canale viaggia attraverso sette paesi, riuscendo a raggiungere quasi 7 mila chilometri fino a terminare nel Mediterraneo, che gli conferisce il secondo posto tra i fiumi più lunghi del mondo.

Fiume Nilo

Il nome Nilo deriva dall'arabo "ni-l" e questo a sua volta dal greco "Neilos" il cui significato è "" valle del fiume ". Nell'antichità gli egiziani chiamavano questo fiume "Iteru" che significa "Grande Fiume", è molto comune mettere in relazione il Nilo con il tempo delle piramidi e degli antichi faraoni, così come le profondità dell'Africa dove creano la vita leoni, giraffe, scimmie, elefanti e innumerevoli specie di piante uniscono natura e storia ad un certo punto.

Nella civiltà egiziana, il ruolo del fiume Nilo era molto importante, poiché era solito traboccare frequentemente, facendo sì che le sponde fossero abbastanza fertili per la crescita delle piantagioni, grazie alle quali fu resa possibile la semina del lino e dell'orzo e grano, oltre ad essere un'abbondante fonte di pesci e papiri (una pianta usata per produrre manoscritti), la sua acqua attirava anche animali selvatici, che venivano usati come fonte di cibo o, in mancanza, venivano addomesticati per l'uso dei compiti del campo da parte degli abitanti delle coste del fiume.

La forma che il Nilo ha geograficamente parlando, è stata formata durante l'età terziaria, si trova nel nord-ovest del continente africano, è nata nella Repubblica del Burundi ed è composta da due affluenti principali, il Nilo azzurro e il Nilo bianco, il Inizia dapprima il suo canale nel lago Tana, situato in Etiopia, e attraversa il lato sud-est del Sudan, mentre il Nilo Bianco scorre attraverso i più grandi laghi dell'Africa, attraversando la Tanzania sul suo lato nord, parte dell'Uganda, del Sudan e Sud Sudan, questi due unificano i loro canali nella capitale del Sudan.

Raccomandato

Tessuto epiteliale
2020
slogan
2020
perversione
2020