film

Il film è qualsiasi opera audiovisiva, fissata su qualsiasi mezzo o supporto, il cui sviluppo è definito come lavoro di creazione, produzione, assemblaggio e post-produzione e che è destinato, innanzitutto, allo sfruttamento commerciale nelle sale cinematografiche. Alcune riproduzioni di eventi o rappresentazioni di qualsiasi tipo sono escluse da questa definizione.

film

Questa illusione ottica fa percepire al pubblico il continuo movimento tra oggetti separati visti in rapida successione. Il processo di ripresa è sia un'arte che un'industria. Un film viene creato fotografando scene reali con una cinepresa; fotografare disegni o modelli in miniatura usando le tradizionali tecniche di animazione; utilizzando CGI e animazione al computer; o da una combinazione di alcune o tutte queste tecniche e altri effetti visivi.

Un film può contare sulla partecipazione di attori che interpretano i diversi personaggi della storia o presentano cartoni animati attraverso diversi tipi di tecniche. È importante tenere presente che il film è l'opera stessa, indipendentemente dal formato e dal luogo dell'esposizione (ovvero, un film può essere proiettato in un cinema o visto in televisione a casa)

I film sono stati originariamente registrati su film plastico attraverso un processo fotochimico e poi proiettati attraverso un proiettore cinematografico su un grande schermo. I film contemporanei sono spesso interamente digitali durante tutto il processo di produzione, distribuzione ed esibizione, mentre i film registrati in forma fotochimica includono tradizionalmente una colonna sonora ottica analogica (una registrazione grafica di parole parlate, musica e altri suoni di accompagnamento). le immagini attraversano una parte del film riservata esclusivamente a lei e non sono proiettate).

La parola "cinema", abbreviazione di cinematografia, viene spesso utilizzata per fare riferimento al cinema, all'industria cinematografica e all'arte del cinema stesso. La definizione contemporanea di cinema è l'arte di simulare esperienze per comunicare idee, storie, percezioni, sentimenti, bellezza o atmosfera attraverso immagini in movimento registrate o programmate insieme ad altri stimoli sensoriali.

I film sono artefatti culturali creati da culture specifiche. Riflettono quelle culture e, a loro volta, le influenzano. Il cinema è visto come un'importante forma d'arte, una fonte di intrattenimento popolare e un potente mezzo per educare o indottrinare i cittadini. La base visiva del film gli conferisce un potere universale di comunicazione. Alcuni film sono diventati attrazioni popolari in tutto il mondo usando il doppiaggio o i sottotitoli per tradurre il dialogo in altre lingue. Alcuni hanno criticato la glorificazione della violenza nell'industria cinematografica e hanno percepito in essa la prevalenza di un atteggiamento negativo nei confronti delle donne.

Raccomandato

embriologia
2020
cattolico
2020
io lavoro
2020