ferie

La parola vacanza, che usiamo comunemente nel plurale "vacanza", deriva dal latino "vacatĭo", "vacatiōnis", che significa "rinuncia a un lavoro o un obbligo, tempo in cui una posizione era vacante o vacante" oltre al suffisso " cion »che significa azione. Da lì la parola vacanza è attribuita all'azione di liberazione, cioè quando un lavoro o una posizione sono lasciati senza una persona per eseguirla . D'altra parte, la parola vacanza o vacanza plurale viene di solito usata per riferirsi a quei giorni dell'anno in cui le persone che di solito lavorano o studiano si prendono una pausa o riposano dalle loro normali attività per un certo periodo o periodo ; cioè, è la fase di riposo a cui le persone ricorrono per interrompere compiti o attività abituali. Tutto ciò esclusi giorni o periodi di festività chiamati anche feste nazionali come Natale o giorni rappresentativi di una nazione come la celebrazione della sua indipendenza.

ferie

Questa attività ha lo scopo di prevenire lo stress o altre patologie da presentare alle persone, ma è anche implementata dal governo o dallo stato locale al fine di moltiplicare e aumentare la produttività nel resto dell'anno . È importante notare che ci sono due tipi di vacanze o vacanze, quelle di uno studente e quelle di un lavoratore che variano a seconda di ciascuna. Per i paesi dell'emisfero nord generalmente il loro periodo di vacanza è i mesi di luglio-agosto e per i paesi dell'emisfero sud i mesi di vacanza sono gennaio-febbraio . E rispetto ai lavoratori che, a seconda del paese in cui si trovano, il loro periodo di vacanza va da 7 a 45 giorni, gli studenti hanno un periodo di vacanza più lungo, forse due o addirittura fino a tre mesi.

Raccomandato

albume
2020
Design tessile
2020
I dispositivi
2020