esaltazione

Nella sua definizione formale, l'esaltazione, nota anche come esaltazione o esaltazione, è l'atto di lodare una persona, enfatizzando le sue capacità o le qualità che possiede come persona. In questo stesso senso, la parola è anche usata per parlare dell'esagerazione delle caratteristiche o delle abilità che un individuo o una cosa possiede. L'esaltazione è anche lo stato mentale in cui una persona, a causa di circostanze che possono o meno essere estranee alla sua persona, perde moderazione quando si esprime e calma il suo linguaggio del corpo ; quindi, si dedica a lanciare imprecazioni, in compagnia di un alto tono di voce e movimenti violenti del corpo.

esaltazione

L'esaltazione come processo di lode è un termine appropriato del cristianesimo. Nel cattolicesimo, entra in cielo è considerato una specie di esaltazione da parte di Dio. È a santi e umani a cui viene applicata questa parola, poiché l'arrivo di Gesù Cristo in Cielo si chiama "ascensione", mentre quello della Vergine Maria si chiama "assunzione". Oltre a ciò, anche alcune festività religiose cattoliche portano questo nome . Nella dottrina mormone, invece, l'esaltazione si riferisce alla convinzione che tutti gli esseri umani possano diventare come Dio.

Come emozione, l'esaltazione è una sovraeccitazione dell'umore . In generale, ciò si verifica a causa di circostanze esterne alle persone che lo sperimentano; tuttavia, la presenza di un disturbo mentale può innescare questo tipo di comportamento senza una ragione apparente. In tal caso, è consigliabile contattare un professionista della salute mentale, in modo che possa fare la diagnosi corretta.

Raccomandato

pedagogia
2020
Servicio
2020
Scetticismo religioso
2020