Equazioni di secondo grado

Le equazioni quadratiche sono della forma ax ^ 2 + bx + c = 0 ; dove a, bec sono numeri reali (che non sono zero); dove x è chiamato variabile o sconosciuto; aeb sono chiamati coefficienti di incognite e c è chiamato termine indipendente. È molto importante riconoscere le forme standardizzate che derivano da una classificazione di equazioni quadratiche, dette anche equazioni quadratiche.

Una volta riconosciuti, sarai chiaro su quale metodo, strategia o percorso devi seguire per risolverli. Dopo aver lavorato parzialmente su questo punto, puoi vedere come risolvere le equazioni quadratiche, ma prima di risolverle è importante identificarle .

Equazioni di secondo grado

Le equazioni quadratiche sono divise in: equazioni complete ed equazioni quadratiche incomplete.

1. Equazioni complete di secondo grado:

Sono quelli che hanno un termine di secondo grado (cioè un termine "in X2"), un termine lineare (cioè "in x") e un termine indipendente, cioè un numero senza x. Un esempio di tale equazione è il seguente:

2 × 2 - 4x - 3 = 0

Si noti che il coefficiente del termine quadrato è generalmente chiamato a, il termine lineare è chiamato da e il termine indipendente è chiamato c, quindi in questo caso:

a = 2, b = -4 e c = -3.

Per questo motivo, la forma del tipo di queste equazioni è rappresentata dalla seguente espressione generale:

ax ^ 2 + bx + c = 0

2. Equazioni di secondo grado incomplete :

Per semplicità, un'equazione quadratica non è completa quando manca uno dei tre termini menzionati che esistono nelle equazioni quadratiche complete. Sì, è chiaro che il termine quadrato non può fallire, altrimenti questa non sarebbe un'equazione quadratica.

Bene, ci sono due tipi di equazioni quadratiche incomplete: quelle che mancano del termine lineare (cioè, il termine "in x") e quelle che mancano del termine indipendente (cioè, quello che non ha x)

Nel primo caso, manca il termine contenente il coefficiente chiamato "b", quindi la forma del tipo rimarrà come segue:

ax ^ 2 + c = 0

L'equazione quadratica incompleta, nel secondo caso, manca il termine indipendente, cioè quello che contiene il coefficiente chiamato "c", quindi la forma del tipo ora rimarrà come segue: ax ^ 2 + bx = 0

Raccomandato

Paleontología
2020
alpinismo
2020
l'outsourcing
2020