epigramma

È una forma di espressione che si è rivelata così come altri beni culturali di natura universale, è anche molto importante per la letteratura. Esistono diversi tipi di composizioni. E alcuni di loro mostrano il valore della saggezza espresso in poche parole attraverso brevi messaggi ma riempito con una grande dose di ispirazione per la vita. Questo è il caso, ad esempio, dell'epigramma.

Nell'antica Grecia era possibile trovare epigrammi sulle porte degli edifici, sugli architravi dei mausolei o ai piedi delle statue e avevano lo scopo di commemorare un evento o la vita di una persona che aveva cambiato la storia in qualche modo. in modo che non dimentichi il suo passaggio sulla Terra, in modo che diventi eterno. Questi epigrammi, scritti in onore di individui o eventi di grande importanza, erano generalmente costruiti in coppie (stanze composte da due versi).

epigramma

Il modo più visivo per capire cos'è un epigramma è attraverso un esempio specifico. Successivamente, condividiamo questo epigramma di Álvaro Cubillo de Aragón che risale al 17 ° secolo.

Il nome del genere è legato alla prima definizione di epigramma (iscrizione su un oggetto ). Gli epigrammi sono fatti su offerte votive (offerte nei luoghi di culto), statue o pietre tombali. Nel corso del tempo, gli epigrammi sulle lapidi hanno cominciato a essere conosciuti come epitaffi .

È stato sottolineato che una caratteristica essenziale dell'Epigramma sarebbe la sua breve struttura . La stragrande maggioranza degli epigrammi sono brevi, ma ce ne sono alcuni che sono estesi. La caratteristica più caratteristica dell'Epigramma è il suo tono satirico, ironico e persino sarcastico. È un genere usato per criticare un vizio o un difetto di una persona e di un'istituzione. Gli epigrammi il cui tema è l'amore per la maggior parte del tempo hanno un tono umoristico nero.

Potremmo sottolineare alcune caratteristiche tipiche dell'Epigramma:

a) Argomento preciso.

b) atteggiamento generalmente apostrofico; chi parla parla direttamente a un "tu".

c) Giochi di parole in cui si verificano frequentemente anafora, parallelismo e allitterazione.

d) Presenza del paradosso, cioè di un'apparente contraddizione.

Raccomandato

offerta
2020
usufruttuario
2020
creazionismo
2020