enciclopedismo

Era un movimento filosofico-culturale nato dall'influenza dell'Illuminismo, sviluppato in Francia e che cercava di catalogare o concentrare tutta la conoscenza umana basata sui nuovi principi della Ragione . Fu promosso e curato da, Diderot, d'Alember, molte delle figure più importanti dell'illuminismo francese contribuirono alle opere tra cui: Voltaire, Rousseau e Montesquieu.

enciclopedismo

Gli autori dell'Enciclopedia lo hanno visto come la distruzione della superstizione e l'accesso alla conoscenza umana. Era un riassunto del pensiero e della credenza dell'Illuminismo. In Francia, l'Antico Regime, tuttavia, scatenò una tempesta di polemiche. Ciò è dovuto principalmente alla tolleranza religiosa. L'enciclopedia elogiò i pensatori protestanti (riforma religiosa) e sfidò i dogmi della Chiesa cattolica romana. Il libro fu bandito nella sua interezza, ma poiché aveva seguaci della classe nobile, il lavoro continuò e ogni volume successivo fu rilasciato illegalmente ai suoi abbonati.

Gli autori dell'Enciclopedia erano noti come enciclopedisti che, con il loro lavoro, avevano una grande influenza sulla politica del tempo. L'enciclopedista Jean-Baptiste le Rond d'Alembert era un esperto che pubblicò pubblicazioni specializzate nelle scienze: astronomia, matematica e fisica. Diretto con Diderot quest'opera il cui nome è ancora un riferimento per riferirsi a questo tipo di lavoro anche oggi: enciclopedia.

La prima enciclopedia non era francese o emerse nel 18 ° secolo, ma ha origini remote che risalgono a Plinio il Vecchio con la sua storia naturale, nell'antica Roma.

Il Medioevo vide sforzi simili tra arabi e bizantini; anche i cinesi avevano fatto lo stesso durante la dinastia Song (960-1279). In Europa, opere di natura enciclopedica furono pubblicate tra il XVI e il XVII secolo, sotto l'influenza del Rinascimento e delle idee classiche.

Tuttavia, nessuno di questi precursori ebbe l'impatto di Cyclopaedia, che apparve nel 1728 e fu realizzato dall'inglese Ephraim Chambers (1680-1740). In questo modo, la prima enciclopedia moderna era anglosassone e fu pubblicata in altre lingue fino a quando i francesi non pensarono di tradurla nella loro lingua. Tuttavia, è stato Diderot che ha deciso di andare oltre e rendere questo progetto una raccolta autentica di tutte le conoscenze esistenti ai suoi tempi, con contenuti originali.

Raccomandato

pedagogia
2020
Servicio
2020
Scetticismo religioso
2020