ecofisiología

L'ecofisiologia è un campo dell'ecologia che è responsabile dello studio dei processi fisiologici degli organismi viventi nell'ambito dei fattori ambientali. In altre parole, analizza tutti quei fenomeni fisiologici che si trovano al di fuori dei laboratori, cioè, nel loro ambiente naturale, che saranno dominati da diversi cambiamenti e trasformazioni, il prodotto dell'azione dell'uomo o della natura .

ecofisiología

L'ecofisiologia è classificata in: ecofisiologia vegetale ed ecofisiologia animale.

L'ecofisiologia vegetale è responsabile della gestione delle condizioni di sviluppo umano e valuta la risposta di un processo specifico. In altre parole, questa disciplina analizza le risposte fisiologiche ai diversi stati ambientali, creando tecniche che consentono di valutare il piccolo ambiente delle piante, la loro correlazione dell'acqua e i modelli di scambio di gas.

Ecofisiologia animale, questa è una disciplina che nasce da una mancanza di comprensione, in quanto non sa come tradurre i dati ambientali in modificazioni morfo-funzionali dei fenotipi ambientali. Un tipico esempio di ricerca in questo settore sono gli studi tossicologici, in cui viene esaminata la condensa di tossine o inquinanti, come nel caso dei pesticidi, che si trovano nell'ambiente e delle loro conseguenze sul metabolismo animali che vivono in quell'ambiente.

Lo studio che sviluppa l'ecofisiologia valorizza l'approccio interattivo della specie, unendo studi non limitati solo alla fisiologia, ma relativi allo sviluppo, al comportamento di animali e piante, alla diffusione e alla sistematizzazione, concentrandosi sui diversi livelli di organizzazione internamente indipendente.

Raccomandato

reportage
2020
Tarea
2020
invenzione
2020