divinità

Questa è una parola le cui origini sono nel latino "deitas" che significa divinità, la radice della parola è "dyeu" che può essere inteso come luminosità o giorno, e il suffisso è "tat" che è associato alla qualità, tuttavia, la traduzione non è esattamente la qualità dello splendore da sola, ma la qualità dello splendore di un essere superiore che ha essenza divina .

divinità

Una divinità è considerata un essere soprannaturale o sovrumano, che normalmente si ritiene abbia poteri altrettanto meravigliosi, che non sono in grado di avere un normale essere umano terrestre. Pertanto una divinità è considerata un essere celeste e divino, sinonimo di dio o dei di una religione. Il più comune è che a una divinità viene attribuita la caratteristica di essere onnipotente, che le conferisce un potere di supremazia totale e assoluta (si verifica generalmente nelle religioni monoteiste, dove esiste un solo Dio supremo ), che viene instillato nelle persone un sentimento di rispetto verso quella divinità e allo stesso tempo di paura, perché sentono che se commettono un errore (peccato) la divinità lo vendicherà e li punirà. Si ritiene che siano in grado di prendere in mano qualsiasi situazione che abbia a che fare con il mondo (poiché sono anche considerati responsabili della creazione dell'universo) e quindi della vita umana, come il fatto di essere in grado dare e prendere la vita.

Le divinità oltre al rispetto e all'ammirazione possono generalmente essere adorate, benedette e santificate, ed è perché sono considerate esseri sacri e immortali, inoltre i loro seguaci tendono anche a renderle omaggio attraverso vari riti, preghiere, canzoni, offerte, tra gli altri. Gli esseri umani rappresentano generalmente divinità con diversi mezzi o figure, che di solito sono fatti di gesso, porcellana, legno, argilla, argilla, plastica o altri materiali di design e decorazione, che si materializzano principalmente in forma umana (a causa del fatto che crede che le persone siano fatte ad immagine o somiglianza di un Dio) ma possano anche avere una forma animale, oltre al loro aspetto fisico hanno la loro personalità, e nel caso delle religioni politeistiche ogni divinità ha una personalità diversa dall'altra.

Avendo personalità diverse hanno anche modi diversi di materializzare o esprimere i loro desideri o furia, le divinità hanno la capacità di essere responsabili di ciò che la natura esprime quotidianamente, come il sole, la pioggia, i fulmini, nonché miracoli .

Raccomandato

reportage
2020
Tarea
2020
invenzione
2020