divergenza

Divergenza è una parola che può avere significati diversi, ognuno a seconda dell'ambito o del contesto in cui viene utilizzato; È una parola che deriva dal latino "divergens" o "divergentis" che significa "azione per separare", composto da elementi lessicali come il prefisso "di" che si riferisce a "separazione multipla", oltre al verbo "vergere" che significa "Bow" e il suffisso "ia" che si riferisce a "qualità". In senso generale, la divergenza può essere descritta come l'azione e l'effetto della divergenza . Uno dei principali significati che la RAE espone per questo termine è di riferirsi, in un contesto sociale, a una pluralità di giudizi, pensieri e opinioni.

divergenza

In letteratura si parla di un punto di divergenza per riferirsi all '"uronia", che è, secondo l'applicazione nella storia, la ricostruzione logica assumendo eventi che non sono accaduti, ma che possono essere accaduti, quindi è quel momento in cui la cosiddetta storia reale e la storia acronica differiscono o non sono d'accordo .

In matematica e fisica, la divergenza è ampiamente usata per riferirsi, ad esempio, al teorema di Gauss, noto anche come teorema di divergenza o teorema di Gauss-Ostrogradsky, che mette in relazione il flusso di un campo vettoriale mediante una superficie chiusa con l'integrale della sua divergenza in quel volume delimitato da detta superficie. D'altra parte, c'è la divergenza di Kullback-Leibler che si riferisce a un indicatore di somiglianza che esiste tra due funzioni di distribuzione di probabilità. In divergenza la geometria è il posizionamento delle linee che sono progressivamente separate l'una dall'altra .

Nel campo meteorologico si parla di " zone di divergenza ", per riferirsi alle regioni che grazie ai venti entra meno aria di quanta ne esce.

Infine, nel settore finanziario, la divergenza è la dissomiglianza tra lo sviluppo o la crescita del valore di un determinato prodotto finanziario e un indicatore tecnico.

Raccomandato

cacciatore
2020
architettura
2020
Sumersión
2020