disgrafia

Deriva dalla parola di origine greca "Ortografia" che significa scrivere, e dalla parola "Dis" che significa difficoltà. La disortografia, chiamata anche disgrafia dislessica, è un disturbo che colpisce principalmente la scrittura di una persona, può portare a una persona con scarsa ortografia, scarsa calligrafia e persino incapace di portare i propri pensieri alla scrittura. Questo concetto può anche essere analizzato da due contesti, quello neurologico (quando il contesto è causato da un deficit) e quello funzionale (quando il disturbo non reagisce alle lesioni cerebrali).

disgrafia

Questi problemi secondo gli studi possono essere causati da: difficoltà ottiche: sono problemi di interpretazione di ciò che gli occhi vedono.

Difficoltà nell'elaborazione del linguaggio: si tratta di problemi nell'elaborazione di ciò che la persona sente.

In alcuni pazienti con disgrafia, i suoni possono essere perfettamente differenziati e interpretati oralmente, ma al momento della scrittura presentano un problema a causa della carenza, il bambino in questo caso prende la matita in modo improprio, prende la postura sbagliata per scrivere, le cose Chi scrive è indifferenziato e presenta una certa lentezza nella scrittura.

La classificazione di questo disturbo è la seguente:

Disgrafia lessicale : colpisce l'ortografia della persona, la sua scrittura è caratterizzata dall'elevato numero di errori di ortografia.

Disgrafia dislessica : è caratterizzata da errori nel linguaggio scritto, come separazioni, omissioni o sostituzioni improprie nelle parole.

Disgrafia evolutiva : la tua lettera è difettosa.

Disgrafia motoria : influenza la scrittura a livello di percezione. La grafica viene modificata in termini di forma, dimensione e spazio tra una parola dell'altra. È un disturbo che può essere trattato con la terapia correttiva, tra cui esercizi come il completamento di parole o frasi, disegni, sottolineature, tra molte altre attività.

Raccomandato

fantasma
2020
piombo
2020
quantistico
2020