discesa

Secondo la Royal Academy spagnola, la parola discesa è definita come l'azione e l'effetto della discesa; cioè un'entità o un elemento che scende. O per riferirsi alla caduta o al declino di una posizione o di un potere, a un altro inferiore o inferiore. In un altro contesto, la riduzione o l'ammortamento del valore, del costo o della grandezza di una cosa è chiamato diminuzione.

discesa

Il termine è spesso usato per citare la situazione di prendere una strada in discesa o ripida, ad esempio quando si scende da una montagna. Questo è il motivo per cui viene utilizzato nel campo sportivo, specialmente nello sci e nell'alpinismo, per menzionare l'atto di una competizione sportiva che consiste nel scendere da una pista o in un declino. D'altra parte, l'azione di uscire da un'auto è anche chiamata abbassamento.

Un altro uso particolare di questa parola è descrivere le secrezioni dalla vagina, chiamate anche perdite vaginali, che sono dovute a cause diverse come stress emotivo, ovulazione, che è la produzione e il rilascio di un uovo dall'ovaio nel mezzo del ciclo mestruale, gravidanza, eccitazione sessuale; in tutti questi casi si verifica se si tratta di una scarica normale.

Successivamente troviamo il termine relativo alla temperatura quando parliamo di diminuzione crioscopica, o depressione del punto di fusione, quando la temperatura del punto di congelamento che soffre di una soluzione diminuisce rispetto a quella del solvente puro. In altre parole, è il declino della temperatura di congelamento di un liquido quando viene aggiunta una sostanza solubile.

Raccomandato

cromo
2020
Aurora Meridionale
2020
promemoria
2020