Diritto costituzionale

Il diritto costituzionale è la branca del diritto pubblico in cui l'ordinamento giuridico regola i rapporti tra privati ​​ed entità con gli organi che mostra il potere pubblico. Il potere politico è il ramo legale che unisce tutte le aree dello studio del diritto che sono legate al fenomeno politico che è responsabile dello studio e della direzione delle leggi fondamentali dei diritti umani, sia del comando costituzionale che dello stato.

Diritto costituzionale

In questo modo, studiano tutto ciò che è legato alla forma di stato, che sono le varie espressioni utilizzate nei testi legislativi, nella forma del governo sono quelle che fanno l'osservazione del potere costituzionale che protegge uno stato e i diritti fondamentali e l'ordine dei poteri pubblici.

Il diritto costituzionale corrisponde al diritto pubblico in cui è affermato nella costituzione di un testo giuridico-politico che supporta l'ordine del potere politico . La costituzione della norma superiore di un paese, che prevale su qualsiasi altro regolamento o legge.

Il potere politico è costituito dalle istituzioni in cui la società può stabilire l'accaparramento dell'uso della violenza, che ha la cavità di sottomissione per essere in grado di costringerle a eseguire i loro ordini autoritari con intensità legittima, purché sia essenziale.

D'altra parte, la costituzione è determinata dalla sua velocità perché può essere modificata in determinate condizioni peculiari che sono isolate nel suo stesso testo. Dove la struttura costituzionale che osserva un'intestazione e una parte dottrinale con i diritti procedurali e sostanziali fondamentali e una parte organizzata con la creazione dei poteri costituiti.

Raccomandato

Emoticones
2020
Natural
2020
indicatore
2020