dimissioni

Le dimissioni non sono altro che uno stato sentimentale in cui l'individuo si mostra passivo nell'adattamento ai problemi che si presentano giorno dopo giorno, questo si basa semplicemente come "sfortuna" e impara a convivere con la situazione che è li ha prodotti nel corso della sua vita; l'individuo che si dimette è semplicemente un tipo di persona che non ha lo spirito di combattere contro le avversità presentate, generando così un atteggiamento di resilienza di fronte a loro, al fine di percepire un po 'di calma, questo viene fatto invece di affrontare le vicissitudini e il dispendio di energia per risolverle, il che fa sì che l'individuo accetti la propria realtà nel modo in cui ha dovuto viverla, in ogni caso (risultando così in un brutto termine), senza sentire alcuna spinta a modificarla a loro favore.

dimissioni

Molte persone tendono a confondere la pazienza con le dimissioni, è vero che in entrambe le situazioni l'individuo si manifesta passivo rispetto alla realtà che percepisce, tuttavia la pazienza è un atteggiamento positivo poiché è successivamente legato alla perseveranza e questa qualità dell'individuo permette la costanza nel compimento di un'azione, supportando ogni atto negativo per poter così raggiungere l'obiettivo proposto; Questo è totalmente l'opposto delle dimissioni, perché l'individuo è passivo di fronte alla sua realtà, ma è più condizionato allo stato di dimissioni o al rifiuto di raggiungere l'obiettivo determinato, in cui la persona semplicemente non raggiunge nulla e non lo fa Riesce ad acquisire tutti i risultati o gli obiettivi che desiderava per se stesso, ma invece ha imparato a convivere con ciò che in precedenza credeva mediocre per il suo essere.

Nella sfera religiosa, si fa una distinzione importante in due termini che sono anche spesso confusi: dimissioni e accettazione ; Quando parliamo di dimissioni è tutto ciò che è stato menzionato sopra, l'individuo rifiuta l'idea di continuare a lottare per ciò che vuole e rimane conforme a ciò che vive anche se non lo ha sognato, mentre l'accettazione è la comprensione del i cambiamenti presentati nella vita della persona, prendendoli come nuovi punti di partenza e non come ostacoli che hanno reso impossibile la crescita nell'ambiente desiderato.

Raccomandato

Mocedad
2020
storiografia
2020
programma
2020