diagnosi

La parola diagnosi deriva dal greco "diagnikós" con il prefisso "diag" che significa "attraverso", e "gnosi" indica "conoscenza" o "adatto a conoscere", il suffisso "tico" che significa "relativo a" . La diagnosi è l'ambiente del medicinale correlato alla diagnosi che parla della determinazione o dell'identificazione di una malattia esaminando i sintomi che presenta, ma questo fa menzione della diagnosi, che è quando richiede i dati per essere in grado di studiarli e interpretarli.

diagnosi

La diagnosi in medicina è quella che cerca di scoprire i campioni di una malattia, che è un insieme di segni e sintomi che hanno la stessa evoluzione di una causa specifica, il che significa che ci sono vari tipi di diagnosi come la gravidanza, cosa è il periodo tra la fecondazione dell'ovulo e il parto, mentre ha il posto dello sviluppo embrionale.

Diversi tipi di cancro, come il cancro al seno, cervicale, testicoli, polmoni, stomaco, ossa, tra gli altri . Questa malattia è causata da un gruppo di cellule che si moltiplicano in modo incontrollato e in modo autonomo distruggendo i tessuti circostanti che possono causare la morte,

Il precoce è quello che viene applicato al bambino che si distingue per avere qualità morali o fisiche che non sono caratteristiche della sua età, ma di una fase successiva della sua crescita o di quella genetica che è quella che fa uno studio del DNA.

La diagnosi che viene eseguita in medicina clinica è di rivedere, analizzare e studiare i sintomi di un disturbo al fine di conoscerne la malattia, ma nell'area infermieristica è dove studiano i dati di un individuo per sapere quali problemi fanno parte di pianificazione delle cure.

Raccomandato

cariatide
2020
staffe
2020
Postura
2020