diablo

La parola diavolo deriva dal latino "diabolus" e questo a sua volta dal greco "diabolos". Questo termine ha molti significati, uno dei quali si presenta a livello religioso, la religione cristiana cattolica definisce il diavolo come un essere malvagio, che cerca di tentare l'uomo, incitandolo al peccato . La Bibbia ebraica le assegna il nome di Satana, che significa "avversario", riferendosi all'accusatore di uomini davanti a Dio. Nel Nuovo Testamento, l'origine del diavolo è scritta (Giovanni 8:44) come un angelo del Signore. Secondo alcuni documenti antichi, il vero nome di questo essere in paradiso era Lucifero, ma una volta che si rivolse a Dio, il suo nome fu cambiato in Satana.

diablo

Nel libro di Isaia (14: 12-15), la storia di questo personaggio è collegata, dell'ambizione che sentiva di raggiungere oltre Dio. Nel libro dell'apocalisse è descritto come un essere rabbioso che sa che non gli rimane molto tempo e che è stato gettato a terra.

I nomi più comuni dati al diavolo nella Bibbia sono: Satana, Lucifero, Belial, "il padre delle bugie", "grande drago". Sono state utilizzate molte immagini per personificare il diavolo, tuttavia la più popolare è quella in cui appare come una bestia, con corna, coda e zampe di capra; oltre ad essere rosso per essere venuto dall'inferno. Un'altra immagine è quella di un drago a sette teste.

D'altra parte, ci sono molte espressioni popolari, in cui viene presa la parola diavolo, e che la gente di solito le applica nelle conversazioni, ad esempio: "quell'uomo stava andando come un diavolo", per indicare che stava accelerando.

Raccomandato

dividendo
2020
Propiedades del Triángulo
2020
cittadino comune
2020