determinismo

Questo è il nome che riceve una dottrina filosofica in cui si propone che, ogni evento o fenomeno che si verifica, deve, necessariamente, essere determinato dalle circostanze e dalla situazione in cui si sono verificati. Pertanto, nessun atto è veramente gratuito, ma in realtà è stato prestabilito. I suoi concetti spaziano dai pensieri alle azioni umane, essendo questi, come già accennato, fissati causalmente dalla catena di causa-conseguenza tradizionale e indistruttibile.

Questa linea di pensiero, secondo gli autori consultati, può presentare lievi modifiche ai dettagli presentati; pertanto, di solito è diviso in determinismo forte e debole.

determinismo

Questa dottrina è stata ampiamente estesa in varie aree di importanza scientifica, come le scienze sociali (geografia, biologia, genetica, tecnologia, economia) e le scienze naturali, oltre a intromettersi nella religione e persino nell'ambientalismo. Tuttavia, in queste aree è prevalente solo un tipo di determinismo, a causa di ciò che difendono nelle loro teorie .

Da parte sua, il forte determinismo, rappresentato principalmente da Pierre-Simon Laplace, sostiene che non esistono fatti casuali o casuali; il futuro è potenzialmente prevedibile dal presente. Il forte determinismo si concentra su questo stesso punto; Tuttavia, sostiene che, semplicemente, esiste una forte correlazione tra presente e futuro e che quest'ultimo può essere modificato dall'interazione di eventi casuali.

È stato sostenuto che, per l'evoluzione della scienza e l'esplorazione di nuove prospettive, era necessario includere il determinismo nella filosofia dei ricercatori. Ciò ha portato a una serie di teorie, promosse da ciò che è stato scoperto in precedenza, tenendo conto dei fatti, delle loro caratteristiche e di come si svilupperanno in futuro.

Raccomandato

Radio Script
2020
gatto
2020
Soberanía
2020