derogare

La parola deroga è un termine legale definito come un atto giuridico, mediante il quale una o più delle disposizioni incluse nella figura di un ente giuridico, sia esso un decreto, una legge o un regolamento, perdono la loro validità. Etimologicamente, questa parola deriva dal latino "derogo, derogare" il cui significato è "abolire, rimuovere, revocare". Abrogare una legge significa renderla non valida . Normalmente nel regime legale, quello che abroga è quello che può emanare una legge. Pertanto, l'organismo in grado (in questo caso) di esercitare una deroga è il parlamento, il congresso o il legislatore.

derogare

Per eseguire questa azione, ci devono essere prima altre proposte legislative, in cui le ragioni di questo atto sono espresse nelle considerazioni preliminari del testo legale. Il legislatore o i legislatori che sviluppano il disegno di legge lo sottopongono a un voto di tutta la camera, che con un voto, e con la maggioranza a favore, otterrà l'annullamento. In questo caso esistono due tipi di deroga : una esplicita e chiara in cui la nuova norma cita in modo specifico e concreto tutte le norme che ne sono abrogate. Un altro che è tacito, che abroga implicitamente tutte le norme precedenti e il cui contenuto è opposto alla norma recentemente promulgata.

Le cause che causano l'abrogazione di una legge sono:

  1. Per motivi particolari della legge, ciò si verifica quando è stato impiantato per un periodo limitato o quando è stato prescritto spontaneamente.
  2. Perché è stata approvata un'altra legge che la annulla.
  3. perché ha semplicemente smesso di essere usato per abitudine.

Quando una legge viene totalmente abrogata, non si tratta più di abrogare ma di abrogare, il cui significato è rendere una legge totalmente invalida per essere sostituita da un'altra, di gerarchia uguale o maggiore, ad esempio la costituzione può essere abrogata da un'altra costituzione. La differenza tra questi due termini è che uno rende parzialmente inefficace e l'altro totalmente.

Le leggi possono essere abrogate solo da altre leggi, anche se esiste la possibilità che un regolamento entri in vigore per un determinato periodo di tempo o per un evento specifico, in questi casi, una volta che il periodo stabilito è rispettato o la congiuntura è scomparsa. La legge viene immediatamente abrogata, in questo caso si parlerebbe di leggi a scopi temporanei .

Raccomandato

Fattura proforma
2020
reincarnazione
2020
microeconomia
2020