deificazione

Anche associato al termine "apoteosi" o "divinizzazione", è la glorificazione di un soggetto a livello divino. Il termine ha significati in teologia, dove si riferisce a una credenza e nell'arte che riguarda uno stile o un genere. Dal punto di vista teologico, la deificazione è intesa come il fatto che un'idea, una credenza o un individuo sono stati elevati a uno stato divino o trascendentale. Nel campo artistico si riferisce all'esaltazione o al livello di riconoscimento che viene dato a una band, a un individuo o a una tendenza.

deificazione

Tuttavia, nella religione cristiana l'uso della parola "apoteosi" è evitato, ed è limitato al solo termine "divinizzazione" o "divinizzazione" che deriva dal greco "teosi" . Nella Chiesa cattolica romana si dice che Gesù Cristo era il Dio che prese forma umana per condividere la divinità con l'uomo, un tale approccio a Dio, al divino, dovrebbe essere raggiunto attraverso la Comunione, le buone azioni, il perdono e la salvezza delle anime. È così che nel cattolicesimo gli esseri umani sono chiamati a deificarsi, ad avvicinarsi il più possibile a Dio e ad essere la sua immagine e somiglianza, ad essere per grazia di Dio ciò che Gesù Cristo è per natura divina.

D'altra parte, nella religione islamica la deificazione è completamente diversa dall'approccio che ha la religione cattolica, dal momento che è un grave reato che qualsiasi essere umano si consideri simile a Dio, che è noto come il peccato di "shirk" o idolatria o politeismo. Secondo il Corano, Dio non condivide i suoi poteri con nessun intermediario, quindi idolatrare individui, immagini, amuleti o avere superstizioni, cioè deificare tutto ciò che non è Dio stesso, è un peccato .

In altre aree, come nell'arte, sebbene il termine non sia "deificazione", ma piuttosto "apoteosi", è in linea di principio lo stesso. Ad esempio, quando un artista, che si tratti di un gruppo o di un solista, raggiunge un livello molto elevato di popolarità e i suoi fan crescono oltre i confini da dove ha avuto origine, e possono raggiungere diverse generazioni, si può dire che il La figura è stata deificata, mentre i suoi fan li idolatrano. Nella cultura pop abbiamo innumerevoli esempi di idoli, tra cui possiamo nominare The Beatles, Michael Jackson, Madonna, Elvis Presley, tra molti altri.

Raccomandato

misantropia
2020
fecondazione
2020
kayak
2020