degradazione

Degradazione è un termine che si riferisce alla situazione in cui un individuo o un oggetto di importanza viene ridotto in potenza, capacità, capacità, ecc., Dall'azione di una data entità. Ha diversi significati, quindi è leggermente modificato attorno ad ogni area, ma la sua essenza rimane. Alcuni lo definiscono un cambiamento, che trasforma l'oggetto o la persona in qualcosa di imperfetto, semplice; tuttavia, viene utilizzato molto di più quando si tratta di degrado lavorativo, emotivo o fisico. Degradazione è la parola usata per riferirsi a tutti i cambiamenti biologici che si verificano nel suolo o alla decomposizione dei resti di animali, piante o oggetti realizzati dall'uomo.

degradazione

Quando si parla di degrado morale o fisico, c'è un'attenzione particolare per le virtù umane di ogni tipo, oltre al danno che può essere causato a un essere; per esempio, la pornografia è considerata un materiale degradante per il sesso femminile, mentre il pestaggio di un uomo può essere visto, secondo le ragioni, come degradante. Allo stesso modo, si parla di questo degrado del lavoro, che si verifica, principalmente, nelle istituzioni militari ed ecclesiastiche, in cui, per un crimine grave commesso, il grado di importanza della persona coinvolta viene degradato, allo scopo di ottenere un po 'di vergogna.

Per quanto riguarda il campo biologico, la degradazione può riferirsi ai cambiamenti fisici che si verificano nei suoli, così come, come precedentemente accennato, alla trasformazione dei resti di animali o piante in esso, in un altro tipo di materiale. Nell'arte, in particolare nella pittura, si tratta della diminuzione delle dimensioni delle figure all'interno di un dipinto.

Raccomandato

Prohibición
2020
reato
2020
termologia
2020